Non capirò mai perché li hai lasciati fare

Esistono uomini nella vita, esistono anche grandi uomini, io ho avuto la sfortuna di amarti come se tu fossi l’unico, il più buono, il migliore degli uomini…certo, sei stato un gran papà fino a quel giorno, mi guardavi infame, adesso posso dirtelo…

Passavo le mie giornate godendomi la luce del sole, che piacere quel tepore primaverile, la tua cucina era ottima, si mangia bene in paese è cosa risaputa, amavo la piazza, racimolavo sempre un paio di patatine dai ragazzini e anche qualche “pussa via”, ma sapevo che davanti casa c’eri sempre tu ad aspettarmi per la buonanotte.

Non capirò mai perché quel giorno li hai lasciati fare, perché non ti sei intromesso e hai detto qualcosa, per cinque lunghi anni sono venuta da te, tutti i giorni, solo per quelle carezze dolcissime.

Mi hai visto salire sul furgone del canile, qualcuno, un infame l’ha chiamato, e tu, silente, sei stato a guardare…più infame di tutti! Quelli come te, l’ho saputo adesso, si chiamano vigliacchi, non ci posso credere che in questi mesi, al mattino non vedendomi più davanti la tua porta non hai pensato: “Povera Venere, la vado a riprendere!”

Mi hai fatto rinchiudere qui dentro, un posto per delinquenti umani, non per cani, posso assicurartelo, sopravvivo non vivo più, sai cosa sono 400 cani in gabbia, sono esseri in attesa che passi il tempo e arrivi la fine.

Voglio andare a casa, non voglio stare qui, mi fa male anche vedere i miei compagni, qui uno ci sta da 12 anni!! Questo mi aspetta? Mai più vedrò il parco e la gente, mai più carezze o corse sulla neve, perché questa cattiveria a me che non ho mai dato fastidio…

L’Italia è grande e ci saranno mamme e papà, “Io sono Venere ho cinque anni e voglio uscire da qui, non ho nulla di corredo, neanche più il collare, ma ho l’affetto, la fedeltà, l’umiltà e la fierezza di essere un cane, a lui lascio la vergogna di essere un uomo!” Dice questa signorina che dovete chiamare lei 3400055768, dopo le 19 che lavora, dice che mi da un passaggio se vi piaccio, sono al centro Italia, ma vado anche al Nord, prendo l’autostrada! Lo so, ci vuole tanto amore e coraggio ad adottare una sfigata di 5 anni…ma io sono buona non ve ne pentirete…

Venere è un’altra vittima, di casi come lei se ne contano a decine, tutti stessi stronzi…

di Redazione 2