Abbandonata in un campo dalla persona a cui era stata affidata, ora inizierà una nuova vita

Ci troviamo vicino a Worksop, nella regione del Notts: qui una dolce cagnolina di razza terrier di nome Tessa, nemmeno più tanto giovane di età, è stata ritrovata in un prato in mezzo al nulla con la sua ciotola, una coperta e un sacchetto di cibo. La cosa ancora più triste è che il suo nuovo proprietario ha lasciato un biglietto su cui scriveva che non aveva più bisogno della sua amica a quattro zampe.

In sostanza, l’uomo aveva accettato di prendere in custodia la cagnolina dopo che la sua vicina di casa aveva deciso di partire alla volta del Canada, ma se ne era pentito subito. Il biglietto recitava così:

“Il cane (Tessa) ha 12 anni. Non è il mio cane. La mia vicina mi ha detto che Tessa è chippata e mi ha chiesto se me ne potessi prendere cura, dal momento che voleva iniziare una nuova vita in Canada. Tuttavia non so come tenerla. Le piacciono il tè, il caffè e il latte, il suo primo pasto è alle 11 e mezza. La mia vicina è felice di sapere che il cane è un buone mani… ma io non ho bisogno di un cane.”

Parole forti, se si pensa al dolore che deve aver provato la povera Tessa ad essere abbandonata dalla persona di cui la sua precedente proprietaria, la settantaseienne Yvonne Radcliffe, si era fidata ciecamente. Paul Edwardson, figlio della donna, aveva notato la fotografia di Tessa su una pagina Facebook e si era subito preoccupato.

Così, dopo aver chiamato la South Yorkshire Pet Ambulance Service, ha pregato lo staff del canile di prendersi cura al meglio della cagnolina, scusandosi da parte dell’uomo per l’accaduto. L’uomo è stato rintracciato e verrà punito a dovere ma non basterà a sanare la tristezza di Tessa. Speriamo che qualcuno la adotti al più presto!