Mia nonna ha l’Alzheimer e la nostra bassottina Orla le rende la vita più bella

Si sa che gli animali sono speciali e che rendono la nostra vita migliore… ma un conto è parlarne e un’altra cosa è vederli all’opera… Il modo in cui i cani sanno fare felici le persone ci fa commuovere sempre.

 

Richard Dawson, un ragazzo di 28 anni che abita a Worthing in Inghilterra e che lavora come digital marketer ha postato una foto sul duo profilo Twitter (dawsonsweek)… ma non si trattava di una semplice foto: era una foto che ha letteralmente fatto il giro del mondo. In questa foto c’era sua nonna di 95 anni malata di Alzheimer. “Vivo con mia nonna, Winifred Lowe, mio nonno e mio fratello”, dice Richard. “Mia nonna è malata di Alzheimer e io e mio fratello ci occupiamo di lei e di nonno. A volte è arrabbiata senza motivo, altre volte piange e grida.”

@dawsonsweek

Richard continua: “Ho parlato con i miei genitori e, insieme, abbiamo deciso di far incontrare a nonna la nostra cagnolina Orla, una bassottina di 9 mesi. La prima volta è andato tutto bene e così, da circa un mese, Orla viene a visitare mia nonna due volte alla settimana. Quando c’è lei nonna sorride ed è felice e non le importa più di scordarsi le cose. La stessa cosa succede quando arriva il mio nipotino di un anno. Nonna gioca con loro per ore ed è felice. In quei momenti non sembra essere una malata di Alzheimer.”

@dawsonsweek

 

Richard ha postato una sequenza di foto su Twitter e ha scatenano una marea di retweet e di commenti. Molti hanno postato le loro foto… tanti cani che rendono tante vite migliori… altri hanno ammesso di aver versato una lacrima. Sentendo il racconto di Richard sul rapporto tra sua nonna e la cagnolina Orla non possiamo non commuoverci.

Come si fa a fare del male a questi angeli a 4 zampe. Come si fa a trattarli male? Come si fa ad abbandonarli? Loro non vogliono altro che farci felici! Riflettete gente… riflettete!