Benji, il cane abbandonato 2 volte

Questa storia ci ha fatto commuovere e abbiamo deciso di condividerla con voi. La protagonista è Judy, una volontaria animalista che si occupa degli animali sfortunati in un rifugio. Ha conosciuto molti cani e a molti ha trovato una casa.Con ognuno di questi cani Judy ha un legame forte.

Un giorno stava facendo la doccia quando sente squillando il telefono. la donna risponde e rimane senza parole: Benji, un cane che lei conosce bene, è rimasto di nuovo senza una famiglia.

Benji è stato salvata d lei 4 anni prima e, dopo un po’ di mesi nel rifugio, è stato adottato. Ma la famiglia che lo aveva adottato ha deciso di sbarazzarsi di lui. L’hanno messo in una gabbia e l’hanno abbandonato sul cemento freddo davanti al rifugio. Poi sono andati via… senza guardare indietro. Judy non capiva perché le hanno fatto questo… lei sarebbe andata a prenderlo se glielo avessero chiesto..

Questo secondo abbandono poteva distruggere lo spirito di Benji. Sentirsi rifiutato una volta fa male, ma la seconda volta ti può distruggere l’anima.

Judy sapeva quello che doveva fare. L’ha abbracciato e l’ha stretto a se. Ha deciso di portarlo a casa con se. Non potrà tenerlo perché ha altri cani e la sua vita come volontaria non è facile… ma cercherà di guarire le ferite della sua anima e di fargli capire che gli umani non sono tutti cattivi.

Ci vorrà tanto tempo ma alla fine Benji ritornerà di nuovo sereno. E, quando sarà pronto di nuovo a dare di nuovo fiducia a un umano, Judy gli troverà una nuova famiglia e, stavolta, si spera che sarà per sempre.