Cane maltrattato trova l’amore in una famiglia, per sempre

Prima che l’associazione per i diritti degli animali “PETA” intervenisse, la vita di Sarah, una dolce cagnolina, era caratterizzata da stenti e totale isolamento; era costretta ad una catena, cortissima, e come cuccia aveva un piccola scatola di legno; ha trascorso i primi anni della sua vita quasi completamente ignorata, nessuno si prendeva cura di lei. Quando i volontari dell’associazione l’hanno trovata, Sarah viveva in condizioni pessime, era cieca perché i suoi problemi di secchezza oculare non sono mai stati risolti da nessuno e un’infezione all’orecchio minacciava anche di renderla sorda.

La parola chiave di questa storia è “isolamento”, Sarah ha passato la sua vita in quella scatola di cartone, legata a quella catena, vittima di abusi e di incuria, ma l’associazione PETA l’ha salvata da questa condanna, l’ha portata nel rifugio della Virginia, qui le sono state fornite tutte le attenzioni e i trattamenti di cui aveva bisogno, in poco tempo le infezioni alla vista e all’udito sono state alleviate, fino a sparire quasi del tutto. Sarah ha stabilito una fiducia con gli operatori, non è stato facile ma con il passare dei giorni è diventata sempre più affettuosa e vivace. Sul loro sito web i volontari di PETA hanno pubblicato le foto della cucciola per cercare una famiglia che si prendesse cura di lei, una amorevole, una capace di darle tutto l’amore che meritava.

In pochi giorni Sarah è stata adottata da una nuova famiglia che aveva preso da poco un altro cane con loro, Lola; la connessione tra le due cucciole non è stata immediata ma con il tempo sono diventate inseparabili e insieme hanno scritto un nuovo capitolo della loro vita. L’ associazione di professioni “Dog Trainers” afferma: “Sottolineiamo l’importanza della socializzazione come una necessità per la vita dei nostri cuccioli, senza le competenze e le conoscenze necessarie sarà difficile per loro adattarsi ai cambiamenti”. 

Guardate il video della cucciola Sarah, il momento del salvataggio e, soprattutto, la sua nuova vita:

Oggi questa cagnolina è felice, ha una nuova famiglia, un nuovo nido di amore e al suo fianco Lola, una compagna fedele, una sorella e un’amica per la vita. Condividete la storia con tutti i vostri amici amanti dei cuccioli, è vero che molti animali vengono maltrattati e abbandonati ma c’è speranza per ognuno di loro, è questo Sarah ci ha insegnato!