Cani e gatti smart: la tecnologia a servizio dei nostri amici pets

Oggi si spendono circa 2,4 miliardi di euro l’anno per acquistare cibo e oggettistica varia per i nostri cani e gatti: sembra un numero da capogiro e in effetti lo è, ma solo negli  Stati Uniti si contano 77,5 milioni di cani contro i 6 milioni dell’Italia e l’industria dedicata ai pets ha letteralmente raddoppiato il fatturato raggiungendo cifre come 48 miliardi di dollari, quasi quanto quelli generati dall’industria cosmetica.

Molte delle cose che acquistiamo per i nostri amici a quattro zampe si possono considerare volendo “non necessarie” e frivole, oggi però la tecnologia e la ricerca in generale hanno dato vita a prodotti utili e quasi indispensabili capaci di migliorare la nostra convivenza con loro.

Negli ultimi anni infatti, gadget cosi detti “intelligenti” stanno invadendo il mercato degli accessori dedicati agli animali domestici, dispositivi hi-tech concepiti per rendere la vita dei nostri migliori amici più semplice e sicura: dispenser di cibo programmabili con lo smartphone, collari GPS per la localizzazione, cappottini luminosi, app per il controllo delle attività giornaliere, medagliette per il monitoraggio dello stato di salute e tanto altro ancora sono le innovazioni tecnologiche a nostra disposizione oggi… vediamo insieme le più “smart”.

Per non perderlo mai di vista

cani-gatti-smart
Per non perderlo mai di vista

Non dovremmo mai trovarci a cercare con l’ansia il nostro cane o il nostro gatto perché persi chissà dove: vero però che per motivi vari queste situazioni si creano e la paura di non rivedere più i nostri pets ci distrugge giustamente il cuore.

Sul mercato si possono trovare tantissimi prodotti GPS che danno un grosso aiuto in queste circostanze: uno tra tutti per qualità è senza dubbio Kippy, un localizzatore GPS di piccole dimensioni (soli 2 cm di spessore, per un peso di 50 grammi) posizionabile sul collare o sulla pettorina del cane o del gatto, con un raggio d’azione praticamente illimitato, che localizza l’animale ovunque si trovi attraverso il GPS.

Kippy collegato direttamente al satellite ne acquisisce la posizione e la trasmette su rete cellulare grazie alla SIM integrata comunicando la posizione precisa dell’animale allo smartphone. In assenza di segnale GPS, triangola la posizione appoggiandosi alle celle telefoniche nelle vicinanze.

Grazie all’applicazione dedicata possiamo visualizzare a schermo la posizione precisa dell’animale e seguire la direzione indicata per raggiungerlo. Inoltre possiamo impostare dei recinti virtuali ai quali è collegato un allarme, sotto forma di notifica, che scatta non appena il nostro amico a 4 zampe fuoriesce da esso: la batteria a lunga durata assicura fino a 20 giorni di utilizzo.

Kippy è poi certificato per la resistenza ad acqua e polvere ed è in vendita on line sul sito www.kippy.eu e nei migliori pet store, a un prezzo di listino di 199 euro, incluso il primo anno del servizio GPS di tracciamento, a partire dal secondo anno l’addebito è annuale, al prezzo di €30/anno.

cani-gatti-smart
Un GPS per pets

Anche l’azienda Tractive presenta sul mercato il suo dispositivo GPS per animali, Tractive GPS pet tracker, anch’esso agganciabile al collare o alla pettorina dell’animale, con un peso di soli 35 gr.

Il dispositivo Tractive GPS si appoggia all’infrastruttura della rete cellulare per comunicare con il server Tractive, consentendo una costante visione sulla posizione dell’animale dallo smartphone: ideale per chi ha la possibilità di liberare il proprio cane nei prati o per chi ha dei gatti che possono uscire di casa.

Il funzionamento è lo stesso di Kippy: satellite GPS, rete cellulare (2G), SIM integrata, impermeabile, “zona protetta” con notifica nel caso di allontanamento e servizio di tracciamento a pagamento.

Attivando la funzione Live Tracking è possibile visualizzare una mappa interattiva con gli spostamenti dell’animale in tempo reale, tramite l’app dedicata o il browser.

Un ulteriore plus di Tractive GPS è la dotazione di una luce LED, utile in caso di utilizzo notturno: attraverso l’illuminazione del dispositivo, l’animale può essere rintracciato visivamente con facilità.

Leggermente inferirore è la qualità della batteria: solo 2-5 giorni di autonomia senza contare che  il consumo aumenta  in modalità Live Tracking: il costo di Tractive GPS è di 199,99 euro nel quale non è incluso il servizio GPS che ha un ulteriore costo mensile di 4,99 per il basic plan e 7,49 per il premium plan (con funzioni in più, tra cui l’assistenza clienti). E’ possibile bloccare in qualsiasi momento il servizio senza pagare costi aggiuntivi.

Per mantenerlo sempre in forma

cani-gatti-smart
Perché possa stare sempre bene

Volete sapere proprio tutto del vostro amico a quattro zampe e del caso vedere se durante il giorno fa abbastanza attività fisica o se batte un po’ la fiacca?

Ci pensa FitBark che può controllare costantemente le attività giornaliere del cane e grazie a sensori interni è in grado di raccogliere ogni tipo di dato: tempo trascorso a giocare e a dormire, quanti passi ha fatto nella giornata, misurando addirittura il battito cardiaco e le calorie bruciate.

Il suo utilizzo è molto semplice: basta scaricare l’app dedicata, creare un nuovo profilo “cane”, attivare il Bluetooth dallo smartphone e il dispositivo si sincronizza automaticamente.

Fitbark invia tutte le informazioni ai dispositivi connessi, rielaborando i dati e offrendo anche dei validi consigli su un eventuale stile di vita più appropriato: l’applicazione, infatti, contiene oltre 250 schede di razze diverse di cani, che aiutano a valutare la corretta attività motoria adatta a ciascuno.

Grazie poi alla Wi-fi station Fitbark (venduta separatamente) sarà possibile accedere al profilo del proprio amico a quattro zampe anche da remoto, rimanendo aggiornati su tutte le sue attività della giornata.

Fitbark è acquistabile on line sul sito www.fitbark.com e su amazon.com al prezzo di 99,95 dollari: è abbastanza un buon affare tenendo conto che in 90 minuti la carica della batteria è completa e può durare dai 10 ai 14 giorni.

cani-gatti-smart
Cani e gatti smart

Una valida alternativa potrebbe essere Tractive Motion, un dispositivo Bluetooth con display ad alta risoluzione posizionabile sul collare, che monitora 24 ore al giorno le attività dell’animale tracciando le attività giornaliere e suddividendole in 3 categorie: pigro, attivo e dinamico, segnalando se l’animale ha bisogno o meno di più movimento.

Per rilevare il comportamento del cane o del gatto, Tractive Motion utilizza un accelerometro, un sensore di temperatura e un sensore di luminosità, fornendo statistiche dettagliate sulle sue attività giornaliere.

Con Tractive Motion si possono impostare obiettivi giornalieri, guadagnando dei veri e propri badge e punti chiamati Pet Points, calcolati in base ai passi, movimenti, tempi di gioco, entrando così in una graduatoria globale degli animali più in forma. Mediante l’app dedicata, i dati rilevati vengono sincronizzati automaticamente con lo smartphone e attraverso il display integrato in Tractive Motion sarà possibile visualizzare facilmente i Pet Points guadagnati e verificare quanto dista l’obiettivo giornaliero. Tractive Motion può registrare dati 24 ore al giorno per 7 giorni alla settimana, senza essere ricaricato. Si trova on line sul sito tractive.com al costo di 89,99 dollari.

cani-gatti-smart
Grillo, il tapis roulant per pets

Esiste poi un prodotto molto più “meccanico” e meno tecnologico che ci può essere di grande aiuto se il nostro cane dovesse risultare pigro e bisognoso di più movimento: si chiama Grillo ed è un vero e proprio tapis roulant per cani.

In commercio se ne trovano di diversi tipi più o meno specifici…questo è molto professionale: ha varie dimensioni, i tappeto è in materiale anallergico e antiscivolo, e registrabile sui quattro supporti e ruota su un cuscino d’aria, permettendone l’utilizzo anche per tempi prolungati senza alcun surriscaldamento.

Grazie al carter di copertura sul davanti della macchina il cane non ha la sensazione del vuoto davanti a sé; la velocità e la pendenza del tappeto possono essere regolati a seconda delle esigenze di allenamento; grazie alle due ruote anteriori la macchina risulta leggera e maneggevole anche per una sola persona e grazie al telaio in tubolare zincato la macchina può essere conservata anche all’aperto (dopo aver rimosso le parti elettrica ed elettronica).

kit-pronto-soccorso-cane
Per soccorrerlo al meglio

Non sarà tecnologico ma sicuramente molto utile e importante il kit di pronto soccorso per cani da portare sempre con noi. Può essere formato  tascabile (kit go) o in valigetta completa (kit plus). SOS Dog di recente ha lanciato questo prodotto innovativo sul mercato: il kit di emergenza studiato con l’obiettivo di intervenire direttamente con manovre salvavita oppure di mettere il cane al sicuro in attesa dei soccorsi.

I kit di pronto soccorso sono immediatamente pronti all’uso e permettono a chiunque, anche ai meno esperti, di far fronte ad emergenze veterinarie, in ogni momento e contesto, con cognizione di causa. L’obiettivo è fornire strumenti e nozioni pratiche di base in grado di fare la differenza in situazioni di pericolo, disagio o attesa dei soccorsi in cui può essere coinvolto un cane.

Coperta termica, laccio emostatico, acqua ossigenata, forbici, pinzetta togli-zecche, solo alcuni degli strumenti inclusi nella valigetta: tutto per aiutarlo in caso di ipotermia o colpi di calore, per medicare ferite, infortuni o traumi, per disinfettare tagli, morsi e punture di insetti, e ancora  per salvarlo in caso di avvelenamento.

Senza dimenticare poi  il libretto con numeri utili, come quello del veterinario o della clinica di pronto soccorso più vicina.

I kit SOS Dog possono essere acquistati online, con Paypal o bonifico bancario: la consegna è espressa in tutta Italia ed è previsto un omaggio in caso di acquisto di entrambi i kit ovvero un pratico zainetto per portare sempre con se i Kit SOS Dog.

Per non lasciarlo e per non farlo sentire mai solo

cani-gatti-smart
Pet cube

Saranno utili o futili…questo non lo giudico sicuramente io, sappiate però che la tecnologia ci permette di fargli sempre compagnia, come? Parliamo per esempio di  PetCube, una dog cam a forma di cubo, pensata proprio per far sentire i nostri animali domestici meno soli, in grado di farci interagire con loro, anche quando non siamo con loro.
All’interno del cubo troviamo una videocamera HD 720p quadrangolare con un angolo di visione di 138 gradi, un microfono e un altoparlante.

L’applicazione mobile dedicata permette di vedere cosa sta facendo il nostro pet , richiamarlo con la voce e intrattenerlo con il puntatore laser integrato: è possibile addirittura condividere le immagini più belle nella community di PetCube.

PetCube non ha accesso a Internet e deve essere collegato alla rete Wi-Fi domestica: è compatibile con Android 4.0 e con tutti i dispositivi Mac, compreso Apple Watch. Il cubo è in vendita sul sito petcube.com al prezzo di listino di 199,99 dollari.

cani-gatti-smart
Per parlare con lui a distanza

Avete mai sentito parlare di PetChatz? Un videofonino con microfono, monitor e videocamera che ci permette di stare sempre insieme a lui anche se in realtà non ci siamo fisicamente.

Una caratteristica peculiare di PetChatz è la dotazione di un erogatore di snack: tramite l’app dedicata, è possibile “lanciare” un biscottino-premio attraverso il dispositivo, per la gioia dei nostri cuccioli.

PetChatz funziona come un vero e proprio sistema di videoconferenza: utilizzarlo è facilissimo, non si fa altro che montarlo su una qualsiasi presa elettrica all’altezza del nostro “amico”, collegare il dispositivo alla rete Wi-Fi di casa e, tramite l’app dedicata, impostare dal proprio smartphone una speciale suoneria che Fido riconoscerà come una chiamata per lui, e che lo spingerà a presentarsi davanti allo schermo, (almeno cosi si spera) dato che poi otterrà una golosa ricompensa.

Non vi sembra abbastanza? Siete esagerati…ma lo è anche PetChatz dato che ha modo di programmare la diffusione di una fragranza profumata, da scegliere tra diverse essenze, anche calmanti per i momenti di particolare vivacità dell’animale. Fantastico non trovate?

È utilizzabile anche un sensore di movimento, che invia un avviso quando il nostro cane/gatto si avvicina al dispositivo, oppure è possibile programmare delle zone proibite in casa (ad esempio quando si avvicina al cestino dei rifiuti) e anche in questo caso è possibile ricevere una notifica di allarme sullo smartphone.

Potete trovare PetChatz  su www.petchatz.com al prezzo di 349 dollari.

Di tutto e di più grazie alla tecnoligia per essere sempre più smart con il tuo cane o il tuo gatto

E’ venuto il momento di sbizzarrirci: volete sapere come?

cani-gatti-smart
Un guinzaglio speciale

Per esempio con i prodotti dell’ azienda Flexi che per migliorare la sicurezza in strada, ha introdotto sul mercato il guinzaglio intelligente, la nuova generazione di Flexi Vario: un guinzaglio a cui è possibile applicare l’accessorio LED Lighting System, un sistema di luci LED anteriori e posteriori, con luce bianca permanente per illuminare il cammino e luce rossa intermittente per segnalare agli automobilisti la nostra presenza in strada. Inoltre, tra gli accessori è presente anche una cinghia agganciabile, anch’essa luminosa, che segnala la presenza di Fido. Flexi Vario è facilmente acquistabile in tutti i negozi per gli animali.

cani-gatti-smart
Per raccogliere i suoi bisognini in modo smart

Dato che se abbiamo un cane ogni volta che usciamo con lui ci ritroviamo più che giustamente a raccogliere i suoi bisognini. Auggie Dog ci viene in soccorso con qualcosa di super tecnologico: un bastone raccogli-bisogni, allungabile secondo la lunghezza desiderata, che aspira letteralmente i bisogni di Fido, per poterli poi rilasciare negli appositi cestini comunali, il tutto premendo un semplice tasto. Cosa vi sembra?

In più Auggie Dog comprende una Clean Station, un vero e proprio cestino dotato di un liquido disinfettante che pulisce e igienizza il bastone e ha anche una luce LEd inserita sul manico per migliorare la visibilità notturna…come non averne uno?!

Del caso potrete acquistarlo online ma solo negli USA e in Canada al prezzo di listino di 129,99 dollari.

borsa-viaggio-cane
Borsa da viaggio

Se viaggiate con lui vi segnalo tra tutte due borse tatticissime: la Sleepy Pod  che offre mille possibilità di impiego.
Dal design semplice ma elegante, il trasportino può essere usato tutti i giorni, come borsa, da portare a mano o a tracolla: grazie a degli agganci speciali, si fissa al sedile della macchina per trasportare Fido in modo sicuro.
Usando la tracolla può anche essere fissata al portapacchi della bicicletta e grazie ad un passante laterale, in viaggio può essere agganciata alla maniglia del trolley…in più con le sue dimensione perfette può essere posizionata sotto il sedile dell’aereo.

Se non dovesse ancora bastarvi sappiate che la borsa Sleepy Pod può adattarsi a tutte le esigenze di confort e praticità in viaggio con le sue mille tasche e i suoi mille optional.

C’è poi la vera borsa da passeggio che contiene di tutto e di più…sto parlando della Tote Bag, sia nella versione da donna che a tracolla da uomo.

All’interno possiamo trovare una bottiglia d’acqua, due ciotole pieghevoli, un astuccio refrigerante, un rotolo di sacchettini e un guinzaglio di emergenza staccabile senza contare lo spazio riservato al telefonino, al portafogli e alle chiavi.

Vogliamo esagerare? Partiamo da un tocco di fashion…

cani-gatti-smart
A spasso in tempo di musica

Si chiama The Woofer ed è un cappotto musicale per cani, dotato di una tasca per alloggiare un dispositivo portatile Mp3, con un minijack standard collegato a due speaker, per poter ascoltare la musica preferita mentre si è a passeggio con Fido.

Gli speaker integrati sono da 30 watt e sono posizionati nella parte posteriore del cane, proprio per non dare fastidio all’udito sensibile e per consentirgli di muoversi in tutta libertà.

The Woofer è interamente realizzato a mano, ed è disponibile in 3 taglie e 2 colori diversi, con un costo che si aggira intorno ai 100-120 dollari.

Parliamo di fotografia? In tempo di social e di voglia di fissare le emozioni come non dare al nostro pet una macchina fotografica?

cani-gatti-smart
La macchina fotografica per pets

Nikon ha recentemente presentato una fotocamera da applicare con una particolare imbragatura sotto il collo dell’animale, che attraverso un sensore “emotivo” consente al cane di fotografare gli oggetti che hanno suscitato grandi emozioni.

Il sistema è composto da 3 parti: la fotocamera (per il primo test è stata utilizzata la Nikon Coolpix L31), il supporto da agganciare alla pettorina e una fascia elastica con un sensore di battito cardiaco.

Una vera meraviglia: il funzionamento della fotocamera è semplice… i due componenti (fotocamera e fascia cardio), collegati tramite Bluetooth, lavorano in contemporanea e quando il sensore rileva un aumento della frequenza cardiaca, ad esempio quando il cane vede qualcosa che cattura la sua attenzione, la fotocamera riceve l’input a scattare la foto, attraverso cui i padroni possono scoprire le sensazioni e la sensibilità del proprio amico a 4 zampe.

Un prototipo che sta suscitando la curiosità di molti, ma non è chiaro se e quando Nikon avrà intenzione di iniziare le vendite della nuova fotocamera per cani. Sul sito ufficiale  si possono vedere alcune divertenti foto scattate dal primo dog photographer.

cani-gatti-smart
Il gatto fotografo

Il gatto non è assolutamente da meno: Whiskas presenta Catstacam, una fotocamera “wearable” leggera e poco ingombrante agganciabile al collare e in grado di catturare automaticamente 6 fotografie al minuto, riprese dal punto di vista dell’animale. Le fotografie scattate verranno inviate e pubblicate direttamente su Instagram sfruttando il Wi-Fi interno della fotocamera.

Anche quando non siamo a casa, si potrà scoprire come il nostro mocione passa la sua giornata. Anche in questo caso però l’idea è in fase di test e alcuni “felini VIP” prescelti, starebbero testando il dispositivo. Per vedere alcune divertenti foto, basta cercare l’hashtag #catstacam su Instagram.

cani-gatti-smart
Per scoprire tutte le sue emozioni

Concludiamo con un passo verso il futuro…No More Woof, il primo prototipo di traduttore per cani.
Il dispositivo si presenta sotto forma di cuffia, che viene posizionata sulla testa di Fido, capace di analizzare l’attività celebrale tramite elettrodi simili a quelli per l’elettroencefalogramma.

Non vi esaltate troppo perché del caso voleste averlo sappiate che occorre parecchio tempo essendo un prodotto ancora in fase di sperimentazione.

Insomma…di prodotti super smart sul mercato se ne trovano davvero tanti per tutte le tasche e per tutte le necessità.
Se non doveste ancora essere soddisfatti potrete sbirciare questo link per una ricerca generale sugli oggetti tecnologici pensati per cani e gatti.

di Cristina Saglietti