Capone, cane eroe salva 9 bambini da un bruttissimo incendio

Mamma Angela è piena di lavoro. La donna si è appena laureata in amministrazione sanitaria e appena tre mesi fa ha dato alla luce, pensate un po’, il suo nono figlio! Quella di Angela è un super famiglia: oltre lei e il suo compagno, in casa ci sono nove bambini e due cagnoloni, membri effettivi del nucleo familiare. Sono i “capo famiglia” quando il papà è fuori per lavoro, e succede molto spesso. Proprio in uno di quei giorni in cui il papà non c’è, uno dei due pelosetti, Capone, ha cominciato a comportarsi in modo strano….

Capone abbaiava furiosamente. Angela provava a zittirlo, soprattutto per non svegliare i bambini, ma il cucciolo non arrestava i suoi guaiti, cercava di attirare l’attenzione della sua umana, ma purtroppo lei sembrava non capire. “Ho pensato che era molto strano, Capone è sempre molto rispettoso del sonno dei bambini, sin da quando mio marito lo ha portato a casa con noi”, ha raccontato Angela. Capone ha capito che era il caso di agire, ha fatto segno alla sua padrona di seguirlo e si è diretto verso la cucina. la donna allora si è insospettita, ha deciso di dar retta al suo cucciolo, sicuramente qualcosa non andava…

E’ stato così infatti, che Angela si è accorta che la presa del microonde stava andando a fuoco, probabilmente a causa di un cortocircuito, dopo che lei stessa lo aveva accesso per scaldarsi uno snack. La donna era nel panico, non sapeva come dover agire davanti ad un incendio. Non c’era tempo per pensare, bisognava per prima cosa portare in salvo i bambini.

Prima ha preso Atryu, il più piccolo e Mordecai, di 20 mesi, successivamente ha svegliato il più grande, Landon, di 12 anni, per farsi aiutare a portare fuori i fratellini. Mentre tutti i bambini uscivano di casa, le fiamme hanno iniziato a divampare, fino a far scattare l’allarme antincendio unitamente a l’allarme del 911. Landon, Alexander, Jadzia, Ronan, Inara,  Mezoti,  Khaleesi, Mondecai e Atreyu, però, erano già in salvo nel giardino de l’abitazione. I bambini, insieme alla mamma e a l’altro cagnolino, hanno aspettato, fortunatamente illesi, l’arrivo dei vigili del fuoco.

Capone invece era ancora dentro. Si erano perse le sue tracce. Angela e i bambini erano disperati, la casa era avvolta dalle fiamme quasi completamente, nessuno ormai poteva più fare niente. Tra le lacrime e la tristezza arriva però uno spiraglio… tra il fumo nero e fitto appare in lontananza una sagoma stanca, faceva fatica a camminare, sembrava quasi strusciarsi a terra, era Capone! Fortunatamente anche il loro amico a quattro zampe era sano e salvo! La famiglia, purtroppo, è rimasta senza nulla, le fiamme hanno completamente distrutto l’appartamento. Così la cittadina di Des Moines, dove vivono Angela, i bambini e i cani, ha organizzato una colletta per aiutarli, con vestiti e denaro. La super famiglia si è trasferita in un hotel della città fino a quando non ha trovato una nuova sistemazione.

Capone invece, è stato ospitato da alcuni amici di famiglia per un breve periodo. Alcuni mesi dopo è tornato a casa con la sua adorata famiglia, provando a superare il trauma de l’incendio. Oggi però ha una nuova casa, un giardino grandissimo dove correre e giocare. E sorpresa, la comunità ha deciso di iscriverlo a “American Humane Hero Dog” per il premio di cane più coraggioso degli Stati Uniti!! Che dite lo vincerà? Noi pensiamo proprio di si! Se lo merita tutto, visto che, grazie alla sua prontezza ha salvato la sua bellissima, grande e adorata famiglia!

Condividete tutti!

di Lisa