Chi abusa gli animali sarà registrato come delinquente sessuale

Finalmente giustizia è stata fatta. Finalmente ogni cucciolo abusato, ogni gattino abbandonato, ogni coniglietto usato per test medici, ha avuto la sua giustizia.

In Tennessee una nuova legge sta destando molta attenzione ed è una proposta che dovrebbe essere fatta in ogni paese del mondo. Il Tennessee, attualmente, è l’unico stato ad avere un registro con i nomi di tutti coloro che hanno commesso abusi contro gli animali, come città come New York e Cook County fanno già localmente.

Altre giurisdizioni statunitensi hanno implementato un registrato con gli autori di reati contro gli animali, che rivelerà pubblicamente i nomi di chi si è macchiato di crudeltà nei loro confronti. Proprio come viene fatto con chi commette abusi di tipo sessuale.

Il registro del Tennessee è monitorato dal Tennessee Bureau of Investigation. Tutte le persone che hanno commesso questi reati saranno registrati con il nome, la data di nascita, il reato commesso, la data della condanna e la data della fine della pena.

La prima volta gli abusi verranno registrati per due anni. Per ogni reato successivo verranno salvati per ulteriori 5 anni.

La Contea di Suffolk, nella parte orientale di Long Island, è stata la prima a creare un registro simile: “Sappiamo che c’è una forte correlazione tra abuso di animali e violenza domestica. Quasi ogni serial killer inizia torturando gli animali, quindi in un certo senso stiamo proteggendo anche la vita delle persone”.

Che ne pensate di lanciare una petizione per una proposta di legge anche in Italia?