Come fanno i gatti a prevedere che arriverà cattivo tempo?

Gli animali sentono quando arriva il cattivo tempo? Si crede che i gatti possano sentire prima l’arrivo di una tempesta: sono dei meteorologi in erba o è solo una leggenda metropolitana? Beh, forse non è proprio tutto inventato, dal momento che esistono delle considerazioni che possono essere fatte per spiegare perché i gatti sembrano sentire prima quando arriva il cattivo tempo.

Te l'avevo detto che il tempo sarebbe peggiorato!

Prima che arrivi il temporale, si verifica una diminuzione della pressione atmosferica nelle ore precedenti allo scatenarsi della tempesta. Anche le forme di vita semplici come gli insetti alterano i propri comportamenti in risposta ai cambiamenti dell’ambiente: sono stati eseguite delle ricerche scientifiche che hanno confermato questa caratteristica anche in forme semplici di esseri viventi.

Gli uccelli, ad esempio, sentono il cambiamento di pressione nelle 12-24 ore precedenti e lo dimostrano modificando il proprio comportamento alimentare e lo stesso fanno anche mammiferi come le mucche. E i gatti? Non sono protagonisti di studi ad hoc, ma comunque come tutti gli altri animali hanno conservato la capacità di percepire i cambiamenti atmosferici.

I gatti possono percepire che qualcosa sta cambiando nell’aria, perché è nella loro natura, anche se vivendo protetti dall’uomo potrebbero aver perso quel senso di sopravvivenza che accompagna le modifiche di comportamento degli animali selvatici.

di Redazione