Come fare un albero di Natale se avete un Boxer?

I Boxer sono tanto simpatici, ma potenzialmente sono anche altamente distruttivi. Questo soprattutto quando arriva il Natale e si trovano in casa un bell’albero di Natale. E’ che sono curiosi ed esuberanti, oltre che dotati di una notevole mole, per cui anche una scondinzolata vigorosa vicino all’albero di Natale può contribuire a spazzare via l’albero, facendolo cadere con tutte le decorazioni. Oppure potrebbe decidere di estirpare quel simpatico alberello e portarselo in giro per casa, magari ci salta sopra, comincia a tirare fili e palline…

Oltre al rischio di ingestione di corpi estranei con conseguente blocco o invaginamento intestinale, come far per far sopravvivere l’albero di Natale alla convivenza con un Boxer?

Scusa umano, quell'albero di Natale è il mio regalo natalizio?
Scusa umano, quell’albero di Natale è il mio regalo natalizio?

La maggior parte dei proprietari opta per una soluzione drastica: dice semplicemente addio all’albero di Natale. Di sicuro a quello alto, al massimo riescono a mettere un alberello piccolo su un ripiano alto e decorano la casa con festoni e ghirlande, sempre fuori portata.

Si potrebbe insegnare al cane a non avvicinarsi all’albero di Natale, ma ci va tempo e dedizione. Oppure se avete un giardino potete giungere ad un compromesso: addobbate un albero esterno, rinunciando all’albero dentro casa. Oppure se vivete in appartamento e il cane non esce mai sul balcone, potete collocare qui l’albero di Natale.

Un’altra alternativa è quella di applicare uno sticker per pareti che raffigura un albero di Natale, anche se ammetto che non dà le stesse emozioni.

Foto: FlickrFlickr

di Laura Seri