Come liberarsi dalle cimici del letto

Le cimici sono degli insetti fastidiosissimi che con la loro puntura provocano allergie e prurito. Se avete la sfortuna di trovare una cimice dentro il vostro appartamento, non perdete tempo: iniziate la battaglia perché altrimenti rischiate un’invasione. Al contrario di quello che si pensa, le cimici non sono sinonimo di mancanza d’igiene. Ad introdurle nel nostro ambiente domestico siamo proprio noi, trasportandole sui vestiti o sulla pelle.

Non è facile sbarazzarsi delle cimici e, se avete questo problema, mi sento di consigliarvi di contattare una ditta specializzata in questo genere di disinfestazioni. Ma se volete fare da soli, ci sono alcuni consigli che dovrete seguire. Non vogliamo scoraggiarvi ma sapiate che non sarà per niente facile. Ecco perché, prima di cominciare con i consigli vi invitiamo a guardare un video in cui vedrete come combattere le cimici. È un video ironico che vi farà sicuramente sorridere.

Ecco il divertentissimo video

Quindi, ricapitolando: avrete bisogno di: un misurino di bicarbonato di soda, un misurino di sale, un misurino di aceto di vino bianco e un misurino di acqua. Come avrete ben capito, però, questo non è un vero rimedio contro le cimici… nel video si arriva persino a dare fuoco al materasso per far sparire questi fastidiosissimi insetti.

Dei consigli utili, però, ci sono e noi ve li elenchiamo. Per contenere l’utilizzo di pesticidi o altre sostanze tossiche, dovete cominciare con una bella pulizia. Usate l’aspirapolvere, controllando anche la carta da parati nelle zone dove si è staccata, nelle fessure e nelle crepe nei muri (meglio se le stuccate).

Le nonne consigliano di posizionare delle scaglie di sapone sotto i vostri materassi e ungere con vaselina il telaio e i piedi del letto. In questo modo le cimici non potranno arrampicarsi. Gli insetti adulti possono essere eliminati lavando la biancheria del letto ad alte temperature. Dovrete inserire i cuscini e le coperte, che non possono essere lavati in questo modo, in un sacco di plastica e lasciarle per almeno un ora nel freezer.

La pulizia a vapore non serve a nulla perché non uccide le cimici e favorisce gli acari che proliferano con l’umidità. L’unico dispositivo che può essere usato è quello di Polti a vapore secco surriscaldato.