Con una fotocamera speciale fotografo riesce ad avvicinarsi ai leoni e a fare riprese favolose

Come entrare nella vita dei leoni senza, ovviamente, rischiare la vita? Il fotografo Chris McLennan ha introdotto nella loro comunità una piccola telecamera a controllo remoto, abbastanza resistente. Grazie a questa tecnologia, è stato possibile osservare i leoni in Botswana da una prospettiva completamente nuova e diversa. Già nel 1926 gli scienziati avevano scelto di usare delle trappole per osservare da vicino in tutta sicurezza gli animali selvatici.

Ma la Car-L, una Nikon D800E montata su un veicolo con ruote progettato da Carl Hansen e gestito in remoto dal fotografo, mostra un approccio diverso per raccogliere informazioni su questi animali. Non è meno invadente, ma è un piccolo apparecchio che ci mostra da vicino i grandi animali della Savana. Un piccolo escamotage per poter entrare dentro la loro vita, senza turbarli troppo e senza rischiare, ovviamente.

Il video qui sotto ci dimostra quello che questo strumento tecnologico è in grado di riprendere: sembra proprio di stare insieme ai leoni e di vivere a loro modo la natura che li circonda. La macchina fotografica “con le ruote” è comandata a distanza di sicurezza, così da poter essere spostata a piacimento per poter riprendere da vicino le loro attività. Loro sono decisamente incuriositi da questo strano essere!

Condividi con i tuoi amici!