Da quando la donna lo ha salvato non sapeva di quella cosa particolare, ovvia la decisione

Kylo è un bellissimo pitbull, con una palese particolarità: il manto tigrato. A soli 10 mesi di vita, nonostante il carattere dolce e allegro, il cucciolo è stato abbandonato in un canile. Qui Kylo ha passato diversi mesi, in attesa di qualcuno che corresse ad adottarlo per accoglierlo con  tanto amore nella propria vita.

Meghan Swees è una giovane donna americana, amante fin da piccoli degli animaletti a quattro zampe. Un giorno la ragazza, perdendo tempo su Facebook, è stata attratta dalla foto di questo adorabile pitbul. Meghan non ha resistito: “E’ proprio il cucciolo che cercavo, il quarto membro della mia bellissima famiglia!”. Infatti la donna vive con il marito e Nellie, un altro cagnolino molto simpatico adottato in un rifugio.

Un anno fa, Meghan si è recata al rifugio “Shelter West Menphis”, dove Kylo era ospite. La donna ha organizzato, in pochissimo tempo, tutto il necessario per far passare al cane un periodo di prova nella sua casa.

Kylo si è ambientato in poche ore e ci ha messo pochissimo tempo a rapire il cuore di Meghan, del compagno e di Nellie. La famiglia era pronta ad allargarsi per accogliere in casa il nuovo arrivato. Da quel giorno, Nellie e Kylo sono diventati inseparabili, giocano insieme, dormono insieme, mangiano insieme… non si lasciano mai! Pensavamo: ” che bello!”

Kylo è sempre molto dolce e simpatico. ma ha anche un piccolo difetto… non si sa il perché, non sopporta di stare con le zampette sul pavimento di marmo freddo, forse ha una particolare sensibilità e gli da dolore il freddo!!! Quindi Meghan, come farebbe una mammina amorevole,  gli ha messo dei tappeti a disposizione.

E ovviamente Kylo ripaga tutto questo affetto… Quando la sua mamma umana torna a casa dal lavoro, lui esplode letteralmente di gioia, gli salta in braccio non volendola più lasciare andare per nessun motivo. Adorabile!!!

Meghan ha provato a non abbracciarlo, per non viziarlo, ma Kylo la segue per tutta casa finché non ottiene quello che vuole… un caldo e dolcissimo abbraccio!! Non ce l’ha fatta, è viziatissimo!

L’ affetto di questo cagnolone è veramente commovente. Dal suo sguardo si capisce quanta bontà e quanta gratitudine provi nei confronti della donna che gli ha dato una seconda possibilità di vita! Il problema non si verifica in spiaggia, o nel prato, solo in casa e in strada d’inverno.

Dovrebbero esserci più Meghan nel mondo, così non ci sarebbero cani nei rifugi, ma avrebbero tutti un’amorevole famiglia e un tetto sicuro sulla testa. Condividete!!!

di Redazione 2