Diffonde le ceneri della nonna in mare, poi vede l’impensabile e… si tuffa in acqua!

Da qualche giorno questa storia sta riscuotendo estremo successo sul web. Il fatto risale al 2009 ed è stato approfondito dal Daily Mail. Si tratta della storia di un salvataggio e di un eroe per caso. Un ragazzo di 20 anni, Raden Soemawinata, si era recato a Brighton beach per disperdere le ceneri di sua nonna. Anche Sue Drummond si trovava lì con il suo piccolo cagnolino, passeggiavano sul molo quando improvvisamente…

Una raffica di vento scaraventa il piccolo cagnolino in acqua. Sue, come potete immaginare, era nel panico totale. E’ stato in quel momento che Raden, senza pensarci due volte, si è truffato in mare, solo per salvare Bibi.

 

L’uomo nuotava contro le onde, il mare era molto agitato, le acque erano gelide. Ma niente lo fermava. Raden ha afferrato il cane, anch’egli in balia delle onde poi, dopo qualche bracciata, è tornato di nuove verso il molo, dove Sue finalmente, dopo tanto terrore, ha potuto riabbracciare il suo amato cucciolo.

L’azione compiuta dal ragazzo è stata encomiabile e molto apprezzata non solo dalla signora Sue, ma anche da “Animals Australia”, una nota associazione che lo ha premiato per il gesto coraggioso e altruista verso un cucciolo in difficoltà.

Dopo gli eventi difficili e assolutamente drammatici di quel maledetto giorno da dimenticare, Sue e Bibi sono tornati a vivere la loro vita insieme, nella loro bellissima casa.

I cani possono essere i migliori amici dell’uomo, ma a volte, anche gli uomini sanno fare la loro parte.

Guardate nel video i momenti concitati del salvataggio:

Il gesto di coraggio e altruismo di quest’uomo merita di essere condiviso. Non trovate?? Condividete questa fantastica storia!!

di Redazione 2