Donna vede una borsa della spazzatura a bordo strada: quando guarda dentro inizia a piangere

Malissa Sergent Lewis era in ritardo al lavoro, quando ha deciso di prendre una scorciatoia: lei non lo sapeva, ma quella scelta avrebbe salvato una vita.

Mentre camminava, Malissa si è imbattuta in un sacchetto dell’immondizia a bordo strada: avvicinandosi, notò che il sacchetto si muoveva. Preso il telefono per registrare tutto, lo afferrò per capire cosa ci fosse dentro, ma sapeva che lì c’era un essere vivente: quando ha aperto il sacchetto, il suo cuore era in lacrime per lo sgomento.

Dentro c’era un cucciolo, vivace e grato a quella donna che le aveva appena salvato la vita.

Appena vide Malissa, il cucciolo cominciò a scuotere la coda, come se sapesse che ormai tutto sarebbe andato bene.

Il cucciolo aveva un collare, ma nessun identificativo: Malissa lo portò al lavoro con se e la sera con i figli hanno portato il cucciolo dal veterinario. Il cagnolino aveva più o meno 8 settimane ed era completamente sano.

Malissa ha pubblicato un video su Facebook, inviando un messaggio a chi aveva compiuto un gesto tanto ignobile: “Se questo è il tuo cucciolo, ammettilo. Sei un criminale che lo ha abbandonato in un sacchetto dell’immondizia e lo ha gettato per strada. Sei uno psicopatico“.

Adesso si sta cercando il colpevole di un gesto tanto crudele: intanto Malissa e i figli hanno deciso di adottarlo. Si chiama Hefty, ama giocare, è bravo ed è amato da tutti.

Fortuna che Malissa quel giorno era in ritardo e ha deciso di cambiare strada!