Dopo essersi persa nel deserto, i suoi umani non la vogliono più

Un cuore a pezzi è difficile da aggiustare, metaforicamente parlando…immaginate se, oltretutto, si tratta del cuoricino puro ed innocente di una cagnolina di 12 anni! La povera Tippy è rinchiusa nella gabbia di un canile, precisamente nel Lancaster Animal Shelter in California, dopo essere stata ritrovata persa nel deserto.

La sua famiglia umana la dava ormai per persa, visto il tempo che era passato dopo la sua scomparsa, ma dopo essere stati avvisati che la cagnolina era stata ritrovata e che potevano di nuovo stringerla fra le loro braccia, decisero di non volerla più indietro e di lasciarla al canile. Ci dissero: “Visto che se n’è andata, tenetevela. Non la vogliamo più!”

Semplicemente, la dura verità è che i suoi padroni, che Tippy amava alla follia, non volevano più prendersi cura di lei: la cagnolina soffriva di svariate allergie e aveva dei problemi alle articolazioni. Le sue patologie erano costantemente tenute sotto controllo, ma sicuramente per il suo cuore infranto ora come ora si può fare ben poco: Tippy è caduta in una profonda depressione e ha bisogno di qualcuno che si prenda cura di lei dandole affetto nella misura adatta per farla sentire meglio, senza soffocarla di attenzioni.

Si sa che i cani si affezionano molto agli umani con cui passano anni e anni della loro vita, e possiamo immaginare come si senta Tippy. I volontari del rifugio hanno scritto un annuncio per invogliare le persone ad adottare questa dolcissima cagnolina, che recita così:

“Il mio nome è Tippy e ho circa 12 anni e 2 mesi. Sono una femminuccia di razza Collie Smooth. Sono sterilizzata e ho qualche problemino di salute, ma non è difficile prendersi cura di me. Potete venirmi a trovare al Lancaster Animal Care Center a partire da marzo 2017, nella mia stanzetta temporanea”. Ci auguriamo con tutto il cuore che la sua storia abbia un lieto fine: un musino così merita di sorridere ancora!