“Duke in 6 anni non ci aveva mai disobbedito, come abbiamo fatto a non capire che stava cercando di dirci qualcosa, state tutti attenti a non fare il nostro stesso errore”

Duke è un cagnolino che è diventato un vero e proprio eroe. La sua vita non è stata sempre facile: ha vissuto a lungo in un canile, fino a quando i coniugi Brosseau non hanno deciso di adottarlo. 6 anni fa il cane è diventato un membro della loro famiglia: giocherellone, attivo, simpatico, ascoltava sempre e obbediva, era un cane estremamente educato. Non aveva mai fatto nulla di strano, fino a una notte di qualche tempo fa, quando il cane è diventato un vero e proprio eroe, compiendo un gesto unico.

Duke e Harper
Duke e Harper

La coppia aveva da poco dato alla luce una bambina, Harper, e Duke era diventato il terzo genitore della piccola. Una notte Duke è entrato nella loro camera da letto: tremava come una foglia e non smetteva di leccare la faccia il signor Brousseau, come a volerlo svegliare. La moglie cercava di mandarlo via dal letto, ma lui tornava immediatamente al suo posto, tremando e cercando di dire loro qualcosa.

Quando i due si sono alzati, il cane li ha portati nella camera di Harper: la neonata di 9 settimane non respirava più:

Mia figlia era cianotica, non respirava, le urla di mia moglie ancora le sento! La telefonata al 911, l’attesa e la disperazione avevano preso il sopravvento. Duke correva per tutta la casa, sembrava impazzito“.

Per fortuna, grazie all’intervento dei paramedici, la bambina non è morta: pochi giorni in ospedale e poi è tornata a casa. Per la signora Brousseau un vero miracolo, opera di quel cagnolino che loro avevano adottato anni prima:

Se Duke non ci avesse svegliati, avremo perso nostra figlia. E’ il cane perfetto, era destinato a stare con noi”.

La morale della storia? Ascoltiamo sempre i nostri amici a quattrozampe: loro sono i nostri angeli custodi in terra!