Durante le consegne, il corriere si innamora di un cane

I corrieri delle consegne UPS vedono centinaia di cani e gatti durante i loro viaggi e, nonostante tutte quelle scene cliché che si vedono spesso in cui il postino o appunto il corriere viene assalito da un cane che non smette di abbaiare e ringhiare, ci sono valanghe di storie molto dolci in cui questi dipendenti diventano molto amici degli animali che incontrano mentre lavorano.

Con quella che state per leggere abbiamo l’ennesima conferma: la protagonista è Katie Newhouse, corriere da 15 anni, da un anno innamorata di un cane che le ha del tutto cambiato la vita. Sulla pagina Facebook UPS Dogs si trovano tantissime storie in cui i corrieri raccontano degli animali che incontrano ogni giorno: è proprio qui che Katie ha raccontato per la prima volta la sua storia.

Tutto è iniziato pubblicando una foto di Leo, un bellissimo pitbull, seduto sul posto del conducente, con la didascalia “Questo è Leo: abbaiava sempre fino a che non l’ho fatto salire sul mio furgoncino. Dopo un po’ saltava su da solo quando mi fermavo! La sua proprietaria Tina poi è morta e ora Leo vive con me”.

A causa del suo aspetto, però, Leo non era molto gradito dai vicini di casa… I residenti avevano chiesto a Tina di mettergli una museruola quando usciva di casa, ma Katie, amica di Tina, l’aveva affiancata nel processo per affermare i suoi diritti.

Purtroppo, una volta tornata dalle vacanze, Katie aveva scoperto che Tina era morta e, visto che il figlio della donna era nell’esercito e non poteva occuparsi di Leo, aveva deciso lei stessa di adottare il cane. “So che a Leo manca tanto Tina”, ha confessato Katie, “a volte lo sento piangere di notte ed è straziante. Ma ora ha accanto tre cagnolini come fratelli e voglio regalargli tutto l’affetto di cui sono in grado!”.