Ecco come un asino ringrazia chi lo ha salvato dall’alluvione

Le alluvioni non guardano in faccia nessuno, travolgono tutto e tutti, senza far distinzioni, coinvolgendo nella loro folle corsa anche dei poveri animali indifesi.

Succede con gli animali domestici, che di solito vengono messi in sicurezza dai loro proprietari quando non possono portarli con loro: se si tratta di animali di grandi dimensioni, portarli in salvo è un po’ più difficile per gli amici umani che convivono con loro.

Come è accaduto per questo povero asinello, trovato da alcuni soccorritori che si sono rifiutati di abbandonarlo al suo destino, durante un’alluvione: rischiava di finire dove l’acqua era più alta o di essere portato via dalla corrente!

Queste persone hanno deciso di fare tutto per loro: hanno messo un dispositivo di galleggiamento intorno al suo collo, usando una corda per tirarlo fuori dall’acqua. L’asino sapeva che erano lì per aiutarlo e non ha fatto resistenza.

Quando lo hanno tirato fuori era esausto, stanco morto: mentre si riposava, i soccorritori si sono messi a calmarlo e a tranquillizzarlo.

Dopo qualche minuto, l’asino si è alzato e si è messo seduto: la sua reazione è il miglior ringraziamento che i soccorritori poteva aspettarsi.

E’ scoppiato in un sorriso enorme nei confronti di chi lo aveva salvato.

L’asino ha continuato a mostrare la sua gratitudine, continuando a sorridere alle persone di buon cuore che lo avevano tirato fuori dall’acqua.

L’asino è stato portato in una stalla asciutta sotto una lampada calda per riscaldarlo mentre mangiava un po’ di avena!

Condividi con i tuoi amici!