Era inavvicinabile, l’abbandono l’aveva segnata per sempre. Poi un giorno Erika scatta una foto e

A volte leggiamo storie di animali abbandonati che ci arrivano direttamente al cuore, facendoci scorrere più di una lacrima sul nostro viso. E’ il caso della cagnolina di cui vi parliamo oggi: lei si chiama Blossom è non si sa quanti giorni abbia trascorso da sola seduta sul portico di una casa ormai abbandonata. Una vita fatta di solitudine e di tristezza.

Blossom non si fidava di nessuno: era così spaventata da mandare via ogni persona che cercava di avvicinarsi a lei per capire se stesse bene o se avesse bisogno di un qualche aiuto. Ma un giorno tutto è cambiato, grazie a una donna di buon cuore che non si è fatta spaventare dalle reazioni di Blossom dettate solo dalla paura che portava nel suo cuore.

Un giorno una donna di nome Erika si avvicinò a Blossom, lasciandole un po’ di cibo e dell’acqua: è riuscita ad avvicinarsi abbastanza da riuscire a scattare una fotografia del cane che da giorni sedeva tutta sola davanti al porticato di quella casa abbandonata. Erika pubblicò poi lo scattò sui suoi canali social e da quel momento la vita di Blossom è cambiata. Finalmente qualcosa è cominciato ad andare nel verso giusto nella sua vita!

Condividi con i tuoi amici!