Era intrappolato in quel muro da 3 giorni!

Siamo nella città di Chengdu, in Cina. Un uomo di nome Dong sta passeggiando tranquillamente quando qualcosa attira la sua attenzione. Un povero gattino era intrappolato in un muro di vetro. Era agitato, spaventato. Chiaramente si trovava lì già da diverso tempo. In base ad alcune testimonianze c’è chi ha detto di averlo visto lì anche nei tre giorni precedenti.

Quella piccola creatura sarebbe morta di fame o peggio se nessuno si fosse degnato di fare qualcosa per lui. Ma il destino ha messo sul suo cammino il buon samaritano Dong. C’è sempre un modo per fare la differenza a questo mondo e quell’uomo non ci ha pensato neanche un attimo su cosa fosse giusto fare.

Nel caso in cui avessero provato a rompere il muro, avrebbero potuto arrecare dei danni al micio. Così l’unico modo per poterlo liberare era partire dal basso, dalla strada.

Dong ha chiesto l’intervento di un gruppo di soccorso ed in pochi minuti il piccolo pelosetto era all’aria aperta, libero di poter continuare la sua vita lontano da quella prigione. Il medico che lo ha visitato ha dichiarato che probabilmente non mangiava e non beveva da tre giorni e che non sarebbe resistito ancora per molto.

Eppure il forte gattino ce l’ha fatta e la notizia più sensazionale è che ha trovato in Dong il suo nuovo papà umano per sempre! Ecco a voi di seguito le immagini dell’intera vicenda. Sono emozionanti e al tempo stesso semplicemente incredibili:

Siamo fieri del grande gesto di quest’uomo che non poteva avere epilogo migliore se non con un’adozione fatta con il cuore. Condividiamo numerosi e facciamolo conoscere al mondo perchè sia da esempio per tutti!