Era piccola e indifesa sul ciglio di quella strada…

Basta veramente poco per fare la differenza a questo mondo. Tante persone dovrebbero rendersi conto che l’uomo non è al centro dell’universo e che ogni essere vivente ha lo stesso diritto alla vita di chiunque altro. Lo sa bene Casey, un ragazzo che adora andare in skateboard e che un giorno si è trovato davanti una sorpresa del tutto inaspettata.

“Ero in giro con il mio skateboard quando l’ho vista. Una piccola gattina che stentava a stare in piedi. Non c’ho pensato su neanche un attimo. L’ho presa e l’ho portata da un veterinario.” racconta ” Penso che sia stato dal primo momento che è nato l’amore profondo che provo per lei. Era così indifesa e malata.”

“Numerose infezioni affliggevano il suo corpicino, soprattutto gli occhi. Ma il medico è stato così bravo che la mia Margot, così l’ho chiamata, in pochi giorni era già perfettamente sana. Lei ha capito subito che io sarei stato il suo nuovo papà umano.”

“Se penso che il giorno dopo averla trovata c’è stata una bruttissima tempesta e che la piccola non sarebbe di sicuro sopravvissuta, sono semplicemente grato al destino per avermela fatta incontrare. Ma allo stesso tempo penso a tutte quelle povere creature che non hanno la fortuna di trovare qualcuno disposto a prendersi cura di loro e che ogni giorno lottano per la propria sopravvivenza.”

“Spero che la mia storia serva per scuotere tutte quelle coscienze che si trovano nella mia stessa situazione. Non bisogna mai girarsi dall’altro lato. L’indifferenza spesso fa più male del cagionarlo.”

Condividi questa storia straordinaria con i tuoi amici per aiutare Casey a diffondere il suo meraviglioso messaggio!