Esistono portachiavi con esseri viventi dentro

La crudeltà umana non ha confini e la storia che vi raccontiamo oggi lo dimostra. In Cina si possono trovare in vendita le cose più assurde, ma anche le più squallide, che mai ci saremmo immaginati che potessero venire in mente a un essere umano degno di questo nome: nel paese asiatico vengono venduti dei souvenir davvero disgustosi. Sono dei portachiavi con dentro degli animali… vivi!

Si tratta per lo più di piccoli sacchettini con dentro un po’ di acqua dove sono costretti a vivere, in condizioni davvero abominevoli, tartarughe, pesci, salamandre, rane. Gli animali vivono intrappolati in bustine di plastica con poca acqua, perle e altre decorazioni: gli animali si possono muovere, ma sono sospesi e di sicuro hanno pochissima acqua.

Secondo quanto riportato alla CNN da uno dei rifornitori, l’acqua contiene ossigeno cristallizzato e altre sostanze nutritive per garantire la sopravvivenza dei piccoli animali per qualche giorno. Quando finisce l’aria, se gli animali non vengono liberati (cosa che viene consigliata, ma che non sappiamo se tutti gli acquirenti fanno effettivamente), semplicemente muoiono, di una morte decisamente atroce.

Ovviamente gli attivisti animalisti cinesi e internazionali condannano questi souvenir come innaturalmente crudeli!

Provateci voi a vivere lì dentro anche solo per un minuto e capirete che è una vera e propria tortura!

Diffondete questa notizia affinchè si ponga fine a questo scempio!