Famiglia fa di tutto pur di salvare il suo pesce rosso

Quando un membro della famiglia sta male, saremmo disposti a far tutto pur di farlo stare bene. E questo vale anche quando parliamo di un animale domestico. Pensate, una famiglia non ha badato a spese pur di salvare da un tumore il proprio pesce rosso, con loro da 20 anni!

Quando hanno notato un grumo sulla pinna del loro amato pescolino, subito si sono recati dal dottor Faye Bethell, che ha deciso di intervenire nel suo studio a Norfolk, in Inghilterra.

Salvare quel pesciolino era possibile, perché allora non provarci?

L’intervento sarebbe dovuto durare 30 minuti, con un costo di 250 dollari: i proprietari di Bob, questo il nome del pesce rosso, non ci hanno pensato su due volte e hanno accettato.

Lui era parte della famiglia, non potevano abbandonarlo.

Con un monitor cardiaco in miniatura, il cuore del pesciolino è stato monitorato durante l’anestesia e l’intervento di micro chirurgia: il dottore ha ammesso che tutto è reso più difficile dal fatto che il paziente era veramente piccolo.

Il veterinario ha confessato che Bob è il più vecchio pesce rosso che abbia operato. Ora sta bene ed è tornato presto a casa.

E’ potuto tornare dalla sua famiglia, con la quale trascorrerà tutto il tempo che gli è rimasto da vivere in questo mondo, circondato dal loro affetto e dal loro amore!

Condividi questa storia con i tuoi amici!