Gli inquilini lasciano la casa con il cane dentro

Ci troviamo nel New Hampshire, dove la padrone di una casa che era stata abbandonata all’improvviso dagli inquilini ha fatto una scoperta incredibile… la donna si era recata sul posto per controllare se era tutto a posto, non avendo più notizie dai suoi inquilini da un po’ di tempo. Nell’entrare nella casa, ha scoperto che la coppia aveva lasciato qualcosa di importante: il cane.

O meglio, quello che a malapena ricordava un cane: la povera creatura, di razza Shih Tzu, sembrava più che altro un ammasso di pelo e sporcizia, che a fatica riusciva a trovare la forza anche solo per camminare. Dopo che la donna lo portò dal veterinario, si scoprì che aveva circa 3 anni ed oltretutto era anche cieco e sordo, condizioni probabilmente causate dal proliferare dei batteri nel suo pelo e dal suo continuo grattarsi.

Quando la donna lo aveva trovato, il cane stava cercando di mangiare qualsiasi cosa trovasse nella casa, da tanta fame aveva. Chris Olson, ufficiale del Londonderry Police Department, ha raccontato che il cane doveva essere stato abbandonato da poche settimane e che non ci sono segni di violenza su di lui: le sue pessime condizioni sono dovute solo alla trascuratezza.

Nella clinica veterinaria dove è stato portato, fu sottoposto ad un intervento per sistemare una rotula dislocata e rimuovere delle porzioni di pelle infetta. Inoltre, gli fu prescritta una cura per l’anemia. Una volta che gli venne rasato il pelo, sembrava un cane totalmente diverso, anche se dall’aria molto triste.

Jada Demas e Jennifer Moscardini, ex residenti in quell’appartamento, sono state ritrovate pochi giorni dopo ed arrestate per abbandono di animali: dopo l’interrogatorio, hanno riferito che il cane si chiamava semplicemente Puppy. Ora il piccolo è in affido mentre si sta riprendendo; speriamo che quanto prima si riprenda, in modo da poter essere adottato!