Gli penzolava dal naso e lui si dimenava moltissimo

“Eravamo in vacanza in Sud Africa insieme a tutta la mia famiglia. Abbiamo portato con noi anche il nostro amato gatto Nathan. Lui sembrava molto felice di esplorare l’ambiente che ci circondava. Ma un giorno è accaduto qualcosa che ci ha fatto tremare di paura per lui. Ci trovavamo su un ponte, quando ho sentito che respirava in maniera molto strana.”

“Subito ho provato a prenderlo per vedere cosa stesse accadendo, ma sfuggiva dalle mie mani. Era spaventatissimo.”

“Vedevo qualcosa che gli penzolava dal naso, ma non riuscivo a capire cosa fosse.”

“Lui provava a toglierlo con la lingua. Ma nulla poteva fare contro quel parassita che gli stava arrivando nel cervello.”

“Si dimenava nervoso. Non lo avevo mai visto così.”

“Mi sono fatto coraggio, l’ho preso all’improvviso e con uno scatto fulmineo ho tirato fuori quell’essere.”

“Sono rimasto senza parole vedendo che si trattava di un serpente lunghissimo.”

“Se Nathan fosse stato da solo sarebbe potuto morire soffocato o peggio ancora quel parassita avrebbe potuto raggiungere zone vitali del suo corpo. Non me lo sarei mai potuto perdonare. Lui è parte della nostra famiglia.”

“Fortunatamente quel brutto episodio si è concluso nei migliori dei modi. Ma lo spavento è stato grandissimo! Una cosa è certa, abbiamo imparato ancora di più che bisogna sempre stare attenti ai nostri gatti soprattutto se ci si trova in un ambiente sconosciuto e pieno di pericoli.” Ecco un video che riprende l’intera vicenda:

Condividete quest’insolito accaduto con i vostri amici e fateci sapere nei commenti se anche voi avete dovuto liberare il vostro pelosetto da un ospite indesiderato!