I pompieri salvano un cane incastrato in un albero: l’incredibile storia di Rifle

Ci troviamo nel Queensland, dove recentemente i pompieri sono stati impegnati in una delicatissima operazione di salvataggio: un cane di nome Rifle si è incastrato, mentre giocava ad inseguire uno scoiattolo, con la testolina in un albero di un parco di Morningside, ad est di Brisbane.

La sua proprietaria Sharon Whittaker lo stava portando a fare una bella passeggiata nella natura, quando all’improvviso si è accorta che il cane aveva fiutato l’avventura attorno a sé, trovando interessante tutto ciò che vedeva, in particolare un albero… contro il quale si è lanciato a zampe levate, sbattendoci contro la testa per poi non riuscire più a tornare indietro.

Subito Sharon ha chiamato aiuto, ma nessuno nei paraggi era riuscito a fare qualcosa di concreto, senza rischiare soprattutto di fare male al suo amico a quattro zampe. Così, con l’arrivo dei pompieri, la questione si risolse: Rifle era un cane molto calmo e tranquillo che non si fece spaventare troppo dalla situazione, lasciando che i pompieri facessero il loro dovere.

Ovviamente, nel fare ciò era anche stato sedato dal veterinario che aveva seguito l’equipe nell’operazione, perché non si sapeva come avrebbe potuto reagire. Per essere un cane di appena quattro anni, sembrava già pronto alle insidie che la vita poteva procurare!
Per liberarlo, fu necessario rompere il tronco dell’albero con strumenti apposta, creando spazio attorno alla sua testolina ma soprattutto stando molto attenti a non fargli nemmeno un graffio.

Finalmente, dopo ben due ore di sudore e fatica, Rifle fu libero di indietreggiare e tornare sulle sue quattro zampe, cosa che prima non poteva fare. I pompieri, intervistati dopo l’operazione, hanno raccontato che capitano spesso occasioni come queste, in cui un cane va salvato da una situazione spiacevole, ma non era mai capitato di salvare un cane dal tronco di un albero! Per fortuna, Rifle si è ripreso dallo shock, anche se il suo collo è ancora dolorante: Sharon ha promesso che la prossima volta sarà più attenta!