Il cane morde il figlio e la mamma prende una decisione inaspettata

Per chi non la conoscesse, Kim Zolciak-Biermann, 39 anni, è una star della televisione americana, resa famosa dalla partecipazione al reality The Real Housewives of Atlanta. Ultimamente e stata protagonista di una terribile vicenda: suo figlio Kash è stato morso dal cane di famiglia Sinn.

Kim ha deciso di parlare della sua esperienza per aiutare anche altre persone che si trovano nella sua stessa situazione e, magari, salvare la vita di qualche cane. Ma vediamo cosa esattamente è successo a Kim e a suo figlio.

Ecco il video racconto di quel terribile giorno

Il figlio di 5 anni di Kim, Kash, stava giocando con il loro cane, Sinn quando l’animale gli ha sferrato un morso in faccia. Tutto è successo ad aprile di quest’anno… la corsa in ospedale, la paura per il figlio e la rabbia contro l’animale che gli aveva fatto questo… Kim si ricorda bene quei momenti.

Kash ha rischiato di perdere l’occhio: i denti del cane si erano infilati a pochi millimetri del suo bulbo oculare e i medici hanno temuto il peggio ma, fortunatamente, il bimbo è guarito senza danni alla vista.

Sinn è il cane di famiglia e tra lui e il bambino c’è un legame straordinario. Il bambino ama tutti gli animali ma Sinn è il suo preferito… passano ogni momento della giornata insieme e quello che è successo ha lasciato tutti senza parole.

Sinn è stato addestrato da un educatore cinofilo che si è precipitato a casa di Kim appena la donna gli ha raccontato quello che aveva fatto il cane… e se l’ha portato via a casa sua per evitare ulteriori problemi.

La prima reazione della donna è stata comprensibile: “Ero arrabbiata, amavo il mio cane ma amavo anche mio figlio e Sinn aveva azzannato e quasi fatto perdere la vista a mio figlio. Volevo mandarlo via dalla mia famiglia. In quei momenti lo odiavo ma questo odio mi faceva tanto male. Mi avevano proposto di sopprimerlo ma io non ero pronta.”

“Mio figlio piangeva e continuava a dire che non era stata colpa del cane ma la sua. Lui amava Sinn e non voleva separarsi da lui. Ho deciso di visionare i filmati delle telecamere di sicurezza. E lì ho capito tutto. Kash stava giocando con il soffiatore per le foglie e il nostro cane ama quel attrezzo. Mio figlio non si ereso conto di aver girato il getto d’aria verso il cane ed è stato morso. Il cane non aveva attaccato… si era difeso!”  

Quando Kim ha capito il motivo del comportamento del cane tutto si è risolto. Sinn è tornato in famiglia e la donna ha raccontato questo per far capire a tutti i genitori che bisogna sempre vigilare e che i cani raramente mordono per senza motivo…

Condividete per far capire a tutti l’importanza della vigilanza da parte dei genitori.

di Redazione 1