Il mio cane può parlare

A volte rimaniamo a bocca aperta vedendo quello che riescono a fare i nostri amici animali. Riescono a sorprenderci con le loro abilità e con il loro coraggio. Ma, in alcuni casi, i cani riescono a fare qualcosa di più. I giudici di Britain’s Got Talent hanno avuto l’occasione di incontrare un cane magico e la loro reazione è stata su misura.

Sul palco è arrivato un uomo che sosteneva che il suo cane Wendy potesse parlare. Il nome dell’uomo è Marc Metral ed è di origine francese. Quello che non molti sapevano è che Marc non era proprio uno sconosciuto e che nel lontano 1988 era stato chiamato dalla Principessa Diana in persona per esibirsi al Buckingham Palace.

Prima però, vi invitiamo a guardarvi il video qui sotto e poi vi spiegheremo il trucco

Marc Metral e la sua cagnolina Wendy sono arrivati direttamente da Parigi  e hanno lasciato la platea a bocca aperta. Quello che i due sono riusciti a fare è stato incredibile. Come potete immaginare, Wendy non parla davvero ma è Marc a darle la voce. Mark è un famoso ventriloco che riesce a far sembrare Wendy un cane parlante. I due si sono esibiti in una straordinaria performance che ha lasciato tutti increduli.

Ma se era ben chiaro da dove arrivasse veramente la voce del cane, non si capiva come facesse Marc a convincere Wendy ad aprire la bocca nel esatto momento in cui lui pronunciava le parole. E noi abbiamo deciso di indagare, perché temevamo che la povera cagnolina non fosse poi così contenta di esibirsi in quel contesto.

Pare che subito dopo l’esibizione si sono mosse varie associazioni animaliste che hanno cercato di capire meglio la situazione. Marc ha dichiarato che ama la cagnolina e che non le farebbe mai del male. Ha assicurato che Wendy ama stare con lui in qualsiasi momento e che il trucco dietro l’esibizione non la stressa e non le fa del male.

Sembra infatti che Marc abbia usato una bocca finta che azionava con un telecomando a distanza. Una specie di museruola che l’uomo ha dichiarato che Wendy conosce bene e che non le da fastidio. Marc ha aggiunto che ogni volta che viaggiano è costretto a far indossare a Wendy una museruola normale imposta dalla legge… e in quel caso non ha scelta. In questo specifico caso ha assicurato che la finta bocca le rimane addosso per massimo 3 minuti.

Noi non sapiamo cosa credere… non possiamo pronunciarci ma aspettiamo le vostre opinioni. Possiamo solo assicurarvi che le associazioni animaliste hanno promesso di fare i dovuti controlli.