Il Signor Zampe Viola

La storia del gattino con le zampe viola è una storia a lieto fine ma che sarebbe potuta finire male. I volontari della Clewiston Animal Control l’hanno trovato che vagava spaventato e affamato sulle strade di Naples (Florida, negli Stati Uniti). Aveva le zampine e il ciuffo colorati di viola e, all’inizio, i volontari hanno pensato che si trattasse di un dispetto. Dopo qualche ora il veterinario ha spiegato loro il motivo di quel gesto.

Per il colore delle sue zampe il gatto è stato chiamato il Signor Zampe Viola (Mr. Purple Paws). I volontari che l’hanno trovato l’hanno consegnato a un’altra associazione, la Naples Cat Alliance. Tutti pensavano che il gattino fosse stato abbandonato dalla sua famiglia ma la verità era ben peggiore. La responsabile dell’associazione Naples Cat Alliance, Megan Sorbara, l’ha portato dal veterinario, per controllare il suo stato di salute e la presenza di microchip.

Lei già sospettava la verità e il suo veterinario gliel’ha confermata: al gatto gli erano state colorate le zampe e la fronte in quel modo perché avrebbe dovuto essere usato nei combattimenti tra cani, come esca. I proprietari di cani da combattimenti colorano gli animali che usano come esca con i vari colori e poi scommettono su quale colore morirà prima sbranato dai loro cani.

Una cosa terribile che ci fa stringere il cuore. In qualche modo il gattino è riuscito a scappare, perché fisicamente sembrava stare bene. Nonostante la sua esperienza con gli animali feriti, Megan ha dichiarato che il ritrovamento del Signor Zampe Viola l’ha scioccata. Sapere che ci sono persone che deliberatamente fanno del male a degli animali innocenti è terribile.

 

Per adesso il gattino si trova nel rifugio di Naples Cat Alliance e sta cercando una famiglia che lo ami per sempre e noi ce lo auguriamo con tutto il cuore.