“Il suo istinto materno ha salvato la vita di quel piccolo gattino!”

“Ho ricevuto una segnalazione su un piccolo cagnolino che era rimasto bloccato in un burrone.” racconta l’ufficiale Michelle Smith. “Dei passanti si erano resi conto della sua presenza ma era praticamente impossibile arrivare fino a lui. Quando sono arrivata sul posto, ho capito che si trattava di una cagnolina femmina, ma lo stupore non è finito lì.”

Ci troviamo in Sud Carolina e l’agente Michelle riceve una chiamata per la presenza di una cagnolina nei pressi di un burrone, ma quando arriva sul luogo indicato vede che la piccola non era sola. Nascondeva con il suo corpicino una piccola gattina appena nata. La donna le ha prese entrambe e le ha portate in una clinica veterinaria.

“Non mi era mai capitato nulla del genere. Il medico mi ha riferito che la piccola aveva avuto una gravidanza isterica. Il suo corpo aveva reagito spontaneamente alla vicinanza della cucciola e aveva sviluppato gli ormoni tanto da farle scendere il latte. La gattina era sopravvissuta solo grazie a lei.”

Attualmente sono al sicuro. Vengono curate e circondate di amore. Ma una cosa non è cambiata: sono sempre una accanto all’altra proprio come una mamma con il suo cucciolo. Sono state chiamate Goldie, la cagnolina, e Kate, la pelosetta.

Lei è la sua mamma a tutti gli effetti e quando saranno pronti andranno in adozione ad una famiglia che ha deciso di aprire il suo cuore ad entrambi. Certi legami non si possono spezzare, mai!

Guardate le immagini della loro incredibile storia:

E’ a dir poco commovente e toccante vedere come l’amore vada oltre ogni ostacolo, anche quelli naturali. Condividete questa storia straordinaria con i vostri amici!