Kissing bug, l’insetto che mette a rischio la vita dei cani

Molti insetti sono innocui e non costituiscono una minaccia alla salute ma alcuni, come questo nella foto, possono portare addirittura alla morte. Ecco perché abbiamo deciso di parlarvi e avvisarvi del pericolo. La gente li chiama “kissing bugs”, un nome che sembra molto amichevole ma di fatti sono molto pericolosi. Sono conosciuti anche come “gli insetti assassini”.

Queto insetto può trasmettere una malattia molto pericolosa chiamata American Trypanosomiasis, or “Chagas”. Centinaia di cani sono morti dopo essere stati punti da questo insetto. In questo momento il numero maggiore di vittime canine è stato registrato in Texas, dove sono deceduti circa 400 cani.

Ecco il video

Il parassita che causa la malattia si chiama Trypanosoma Cruzi ed è trasportato all’interno del corpo del Kissing Bug. Le uova si trovano nelle feci dell’insetto. Il Kissing Bug si nutre con il sangue dei cani e si trova, generalmente, intorno al muso e agli occhi dell’animale che lo ospita. La trasmissione del parassita avviene attraverso le feci che raggiungono le ferite causate dal morso dell’insetto.

 

La malattia Chagas è conosciuta anche come “l’assassino silenzioso” perché non si sono sintomi che possano attirare l’attenzione fino a quando l’animale non arriva in una fase terminale: il parassita attacca i muscoli del cuore causando un infarto. Ci sono, però lcuni segnali che non bisogna ignorare: le palpebre e i bulbi oculari si gonfiano, l’animale ha uno shock anafilatico e problemi di respirazione. Assomigliano un po’ all’influenza.

Se pensate che il vostro cane o il vostro bambino abbia la malattia Chagas, portatelo di corsa in ospedale. Questi insetti vivono nelle zone umide e buie delle case, sotto i portici, nelle crepe e sono un vero pericolo. Sono stati trovati in concentrazioni preoccupanti in Sud America e in Texas.