La barca si ribalta e il padrone muore. Il cane viene ritrovato 3 giorni dopo

Il 6 aprile a San Francisco arrivò una bella notizia: Yoda, un cane di razza Labrador Retriever, è stato finalmente ritrovato dai pompieri svariati giorni dopo essere stato dato per disperso. Infatti, la barca del suo padrone si era capovolta nella Tomales Bay, vicino a Marin County. Brian Phidat Ho, il quarantasettenne padrone del cane, quel giorno navigava con un altro amico ed il suo cane.

Dei quattro passeggeri Ho, fu il più sfortunato, in quanto perse la vita nel tragico incidente, mentre l’amico e il cane rimasero lievemente feriti e poi salvati dalle autorità. Dopo 3 giorni dall’incidente, due pompieri avevano scorto qualcosa che galleggiava e si muoveva nell’acqua: avevano così ritrovato Yoda, per poi portarlo alla loro caserma.

Dopo le dovute ricerche, avevano scoperto che si trattava proprio del cane dato per disperso e si erano messi in contatto con i parenti di Ho. Nel momento più triste per loro, ovvero durante il funerale di Ho, venne data loro la notizia che l’amato cane dell’uomo era stato ritrovato: non era una consolazione ma era una dimostrazione che non tutto era perduto. Per tutto quel tempo, Yoda rimase alla caserma di fronte ad un camino caldo per scaldarsi.

Gli venne dato del cibo caldo e tanta acqua per riprendersi, mentre aspettava che qualcuno lo venisse a prendere. Prima di rilasciarlo, i veterinari locali lo visitarono per bene per evitare che avesse ferite gravi, ma le sue condizioni erano più che buone: in poco tempo, poté ricongiungersi con la famiglia di Ho.

Durante il loro incontro, un parente di Ho raccontò che Yoda era un trovatello di un rifugio, vittima di abbandono nel suo passato e per questo motivo molto schivo con le persone… ma coi pompieri che lo hanno salvato non ha avuto problemi, perché sentiva già che si trattava di persone che lo avrebbero tratto in salvo!

Se volete vedere il racconto dell’intera vicenda non dovete fare altro che guardarvi il video qui sotto