La gelosia e una brutta bestia

Tutti sappiamo che, quando accogliamo nella nostra vita un cane, tutto cambia. Avere un’animale non significa avere un giocatolo che puoi usare quando vuoi per giocare per poi abbandonare in un angolo. Gli animali hanno un’anima (non per caso si chiamano anima-li), sentono paura, dolore, rabbia e gioia. Un cane, per esempio, soffre se non gli dimostri amore ed è felice se gli dedichi la tua attenzione.

Ecco perché, prima di adottare un cane, ti devi fare qualche domanda e dare delle risposte. E quando ti senti pronto ad assumerti questa responsabilità, puoi fare questo importantissimo passo. Tra cane e il suo umano si crea un legame speciale, unici ed irripetibile. Se perdi il tuo amico a 4 zampe e adotti un altro, tra te e il nuovo arrivato ci sarà un legame profondo e speciale ma completamente diverso da quello che avevi con il primo cane.

In questo filmato che vi invitiamo a guardare il protagonista è una cagnolina. Il suo proprietario sta seduto sul divano e ha accanto a lui, da una parte la cagnolina e dall’altra la fidanzata. Tutto sembra tranquillo… una normalissima scena di vita quotidiana… ma quando l’uomo prova ad abbracciare e a baciare la ragazza, l’atteggiamento della cagnolina cambia che, con un ringhio, cerca di fargli capire che non gradisce…

È evidente che lo fa in modo scherzoso ma il messaggio è chiaro. Il suo ringhio non è aggressivo ma fa capire all’uomo che non vuole vederlo mentre abbraccia la sua fidanzata. Lui interrompe le effusioni con la ragazza e coccola un po’ anche la cagnolina. Ma quando tenta di nuovo a dare un bacio alla donna, la cagnolina ringhia di nuovo.

Il video è molto divertente e ci ha fatto sorridere. Vorremo chiarire, però, una cosa: questa cucciola non sembra minacciosa ma potrebbe diventarlo. Non incoraggiate mai i vostri cani ad essere gelosi di voi. In un momento in cui voi non siete presenti il cane potrebbe fare del male al vostro partner. Se il vostro cane mostra segni di gelosia, parlatene con un educatore cinofilo. Come sapete… è meglio prevenire che curare…

Potete vedere qui sotto il divertentissimo video