La grande invenzione che salva gli animali da morte sicura

C’è qualcuno, sicuramente un amante di tutti gli animali, che ha avuto un’idea geniale per salvarne molti da morte certa. Quanti sono ogni giorno gli animali che muoiono in piscina?

La piscina è il modo migliore per rinfrescarsi nelle calde giornate d’estate, ma rappresenta un pericolo per tanti piccoli animali, per i quali diventa un pericolo mortale.

Il biologo Rich Mason sta per cambiare le loro sorti, con la sua invenzione semplice, ma geniale.

Ecco il FrogLog.

Nel giugno del 2004 un paio di amici avevano costruito una piscina a Baltimora, nel Maryland: mi chiamarono perché le rane continuavano a morire nella piscina“.

Preoccupato, il biologo ha deciso di costruire una specie di piattaforma di salvataggio che i piccoli animali possono usare per uscire dalla piscina, una volta finiti dentro.

La piattaforma è gonfiabile ed è saldamente collegata al bordo della piscina.

Mason ha prodotto i prototipi a mano, cucendoli uno a uno.

Ogni animale, del resto, merita una possibilità di sopravvivere.

Il problema per i piccoli animali è che finiscono nella piscina, magari per trovare un po’ di fresco, ma poi non riescono più a uscire, morendo annegati.

Un’idea semplice ma ingegnosa, che ha già salvato numerose rane, ma anche lucertole, topi e persino pulcino che si avventurano un po’ troppo lontani da mamma anatra!

Condividi con i tuoi amici.