l’Abruzzo non si piega, anzi rilancia una strepitosa iniziativa

Una terra messa a dura prova dalla forza della natura, terremoto, nevicata record e poi la tragedia di Rigopiano. Ma l’Abruzzo rilancia e vince, con una splendida iniziativa tutta estiva e lascia a bocca aperta molte persone del mestiere. Che sia per attirare un po di turismo, per cercare di ripartire in qualche modo o sia perché ritenuto giusto a noi piace tanto. Veramente si era già notata una certa attenzione da più comuni verso gli animali d’affezione, ma questa proprio…

 

Spiagge aperte?  Niente più divieti di accesso per i nostri cani e gatti? Non solo, perché questo era successo già l’anno scorso, molti lidi avevano aderito ma a Francavilla, uno in particolare aveva dato veramente molte agevolazioni ai nostri pelosi.

Ore e zone di balneazione riservate e molta libertà tra i lettini, sempre sorvegliati ovviamente. Proprio questo lido da l’esempio unico e tanto atteso, la stagione estiva in arrivo troverà qui l’ASILO per pelosi. Si, un’area completamente recintata, sarà possibile lasciare il proprio Fido per alcune ore sia per necessità sia per giocare semplicemente.

Troverà a disposizione fontane e merende, tra cui, il tanto atteso gelato per cani e snack alla frutta freschi. Ovviamente molte prenotazioni dal nord sono già arrivate, sempre più di queste iniziative, questo è il nostro auspicio.

Vi ricordiamo come, già si è parlato dell’Abruzzo con la bellissima locandina affissa dall’amministrazione della provincia di Teramo, in cui si informavano turisti e residenti che i gatti presenti in città erano ritenuti parte integrante del patrimonio e quindi non potevano essere toccati assolutamente.

Grandiosa l’iniziativa del comune di Avezzano, provincia dell’Aquila in cui nel mese di Ottobre si è permesso di sterilizzare gratuitamente cani e gatti padronali, cosa che si ripeterà anche quest’anno, sicuramente.

Condividiamo con i nostri amici queste iniziative, con tutti i problemi che questa terra ha, le amministrazioni sono riuscite a dare attenzione anche ai pelosi. Prendessero esempio altri….