L’avevano gettato nell’immondizia ma lui era un gattino molto speciale

Questa storia ci ha fatto commuovere e per questa ragione abbiamo deciso di raccontarvela. Il protagonista è un piccolo gattino che sembrava avesse il destino segnato dalla nascita. Il piccolino, infatti, era stato gettato dentro un cassonetto dell’immondizia a pochi giorni dalla sua nascita. Per sua fortuna una donna, passando da quelle parti, ha sentito i suoi deboli miagolii.

Rare-Calico-Boy-Kitten-1-600x600

Rare-Calico-Boy-Kitten-5-600x614

La donna ha deciso di alzare il coperchio del cassonetto e l’ha visto sul fondo del cassonetto: piccolo, sporco e denutrito. Chi l’aveva buttato voleva ammazzarlo e c’era quasi riuscito, perché se il gattino sarebbe rimasta un altro giorno la dentro sarebbe sicuramente morto. Ma il suo destino era un altro… La donna si guardò intorno per vedere se ci fosse la mamma ma, vedendo che non arrivava nessuno, decise di portarlo con sé. La prima cosa che fece fu portare il gattino dal veterinario.

Rare-Calico-Boy-Kitten-2-600x800

Rare-Calico-Boy-Kitten-3-600x450

E lì ebbe la grande sorpresa! Il veterinario le disse che il gattino aveva una zampa rotta e un’altra con un piccolo difetto ma che l’aveva salvato in tempo. Ma c’era un’altra cosa che lo riguardava… ed era straordinaria: era un gatto calico… I gatti calici sono quei gatti con una colorazione tricolore. Non si tratta di una razza ma solo di una colorazione del pelo.

gatti_tortie

Ad avere questa caratteristica sono varie razze di gatti: l’American Shorthair, il Persiano, il Turkish Van, il Manx,  il British Shorthair, l’Exotic Shorthair e il Japanese Bobtail. Per essere definito calico un gatto deve avere una combinazione tra questi 3 colori: crema – nero/lilla/blu/cioccolato/fulvo/cannella/ o bianco – rosso. Le altre combinazioni non sono considerate autentiche. Spesso i gatti calici vengono confusi con i gatti tortoiseshell o torbie.

Rare-Calico-Boy-Kitten-5-600x614

Rare-Calico-Boy-Kitten-4-600x578

I gatti calici non sono rari… ma hanno una caratteristica: sono tutti femmine… con poche rarissime eccezioni. E il gatto che aveva trovato la donna gettato nell’immondizia era una di queste eccezioni: era un maschietto calico, frutto di un errore genetico. Una rarità che si verifica solo quando il feto riceve 3 cromosomi e sviluppa una struttura cromosomica XXY in combinazione con geni orange sia recessivo che dominante. Questi gatti sono affetti dalla sindrome di Klinefelter e sono quasi sempre sterili. Per farvi capire meglio la rarità di questo gattino possiamo dirvi che nasce un maschio calico ogni 3000 gatti tricolori e 1 su 10000 maschi calici è anche fertile!

Rare-Calico-Boy-Kitten-6-600x792

La donna che l’ha salvato non poteva sapere tutto questo… qualcuno aveva gettato questo gattino come se fosse immondizia invece lui era unico e speciale. Adesso il piccolino ha davanti a sé una meravigliosa vita insieme alla sua salvatrice.