Lemming stava per essere soppressa quando sono arrivati i volontari per salvarla

Lemming è una cagnolina che aveva smesso di sperare. Si era rassegnata al suo destino quando i volontari sono arrivati per salvarla. La povera cagnolina è cresciuta conoscendo solo il dolore, le botte, la solitudine e la paura. Qualcuno aveva denunciato gli abusi su di lei e gli agenti erano andati e l’avevano sequestrata, portandola in un rifugio.

Ma in quel rifugio, purtroppo, i cani come lei non rimanevano per troppo tempo. Lei era malata, aveva la rogna… e non c’era nessuno che l’avrebbe adottata… e così, Lemming è stata messa in lista per l’eutanasia. Lei e altri cani condannati a morte erano tenuti in una stalla in attesa dell’esecuzione quando sono arrivati i volontari a salvarli.

Lemming si era rannicchiata in un angolo, cercando di diventare invisibile. Aveva tanta paura… era letteralmente terrorizzata. Era convinta che quelle persone erano lì per farle del male ma non ha opposto resistenza quando le hanno messo il guinzaglio al collo. Li ha seguiti rassegnata… pensando di andare incontro alla morte.

Invece loro erano lì per ridarle la vita. Arrivata nel rifugio è stata visitata da un veterinario e lavata… Poi, inaspettatamente, è arrivata una telefonata. Un uomo che in passato aveva ospitato altri cani, aveva chiamato per dare la disponibilità per lo stallo… Lemming è stata subito portata a casa sua. E lì è successa una cosa sorprendente: la cagnolina che era terrorizzata dagli uomini… non aveva paura di lui.

E, dopo un po’, Lemming ha conosciuto anche la mamma di questo uomo… e ha fatto l’unica cosa che sapeva fare: le ha dato la zampa… e l’ha fatta sorridere. Ogni volta che la vedeva le dava la zampa… fino a quando, la donna, si è resa conto che erano fatte l’una per l’altra e l’ha adottata… Quel giorno è cominciata la vera vita di Lemming: fatta di coccole, di cose buone da mangiare e, sopratutto, di amore.

Qui sotto potete vedere il video del salvataggio dio Lemming