Lo fai salire e poi ti accorgi di qualcosa di troppo grande

Era la fine dell’estate, a livello di emergenza cani è stata una delle peggiori, è doloroso anche solo pensare a ciò che abbiamo trovato ma, se da una parte c’è chi li butta dall’altra trovi ragazzi così umili e attivi che un po ti rincuorano e uno di loro si è trovato ed essere protagonista di questa avventura…

E’ arrivata una segnalazione, un cane gonfio sta male, l’hanno abbandonato, tu corri pensando di trovarlo morto invece accade tutta un’altra cosa..

Michele parte e va, non c’è una volta che si sia tirato indietro davanti ad un cane in difficoltà, vede questo labrador che si quasi trascina, si avvicina e un sorrisetto tra dolcezza e sconforto appare sul viso.

“Ancora, un’altra e adesso che facciamo noi due bella Bimba?” E Bimba rimase da quel momento il suo nome..La dolcissima cagnetta è salita sul sedile davanti, con tutto il suo pancione poggiato sul sedile, che già, dalla grandezza faceva presagire un notevole risultato!

Michela la porta a casa sua, pensa che una mamma meriti rispetto e attenzioni in certi momenti così, Bimba si sente così tranquilla che alle 9 del mattino seguente quando Michele apre la porta trova già tutto fatto!

Con grande orgoglio ha mostrato il suo capolavoro,

una squadra di pallone con l’arbitro compreso, dodici anime innocenti, sei maschietti e sei femminucce, precisa Bimba!

Michele non può tenerli tutti in casa, così trova una pensione che costa 200 euro al mese, fanno tutto loro a mamma e piccoli, qualcuno manda un aiutino ma è lui da solo a fare la parte grande.

I cuccioli hanno bisogno di una famiglia, ma di Bimba che ne sarà? Ha due anni, tra i suoi cuccioli ogni tanto si intrufola il gatto e lei, buona come il pane da una leccatina anche a loro!

Se potete adottare o aiutare, ma lui cerca più adozione per quei piccolini, chiamate Michele 3895976944 o Simona 3355604360, salvate un piccolo ciascuno, sono simpaticissimi.

Michele li farà partire, state tranquilli arrivano, se non potete adottare e volete sostentare con una ricarica sarà graditissimo uguale..

Mandiamoli a casa, forza ragazzi, la squadra vince sempre..

 

di Redazione 2