L’orso della luna con la lingua a melone

Quella che stiamo per raccontarvi è una bella storia a lieto fine. Un orso è stato operato d’urgenza per rimuovergli la lingua che gli era cresciuta a dismisura per colpa di una malattia congenita.

La lingua rimossa pesava circa 3 kg e il povero orso faceva una gran fatica a vivere così… pensate che doveva mettere la testa sulle sbarre del box per riposarsi.

La veterinaria Heather Bacon dell’University of Edinburgh’s royal school of veterinary ha detto di non aver mai visto una cosa del genere. Lei insieme a Romain Pizzi hanno operato l’orso… l’intervento è durato 4 ore e si è concluso con successo.

Nyan, è questo il nome dell’orso della luna (orso asiatico), protagonista di questa incredibile vicenda, è stato portato via dalla sua mamma da cacciatori di frode per essere venduto in Cina, alle fattorie di bile. Lui e suo fratello sono stati salvati dai monaci che hanno visto la sua lingua e hanno contattato un veterinario del posto.

L’uomo aveva studiato a Sheffield e si è messo in contatto Bacon, chiedendole una mano. La dottoressa e alcun suoi colleghi hanno viaggiato raggiungendo il villaggio che si trovava nella zona rurale di Myanmar, a 4 ore di distanza da Yangon.

L’orso aveva meno di 2 anni quindi i veterinari hanno detto che probabilmente si trattava di un disturbo congenito.

Il povero animale trascinava la lingua per terra e, per questa ragione, era piena di ferite e sporca. Adesso, dopo aver perso quel peso enorme, sembra felice ed è tornato a giocare con suo fratello.

di Redazione 1