Naso caldo nel cane: cosa significa?

Il naso dei nostri amati cani non serve solo a darci teneri bacini sbavicchiosi o ad annusare la pappa e tutto quello che incontrano per strada: è una parte del corpo che ci dà utili indicazioni sullo stato di salute di Fido. Di solito il naso dei cani è bagnaticcio e talvolta anche freddo, ma quando diventa caldo e magari notiamo che è diventato un po’ secco, cosa vuol dire? Può essere una cosa normale o nascondere qualche altro segnale che non dobbiamo sottovalutare.

Com'è il naso del vostro cane?
Com’è il naso del vostro cane?

I cani non sudano come noi e non gestiscono il calore come noi. Di solito il “sudore” si verifica sul naso e sotto le zampe (per questo quando dobbiamo rinfrescarli, dobbiamo immergere le loro zampettine nell’acqua fredda!). Il grado di umidità del naso e il tasso di calore dipendono da molti fattori, come la temperatura del proprio corpo e dell’ambiente, il grado di umidità dell’ambiente. Quindi è normale che a volti appaia caldo e secco.

Ma quando dobbiamo preoccuparci e chiedere aiuto al nostro medico veterinario?

– Quando il naso è caldo e secco cronicamente: se notiamo spesso questa condizione, meglio indagare.
– Se ha anche la febbre alta
– Se notiamo altri segnali come letargia, assenza di energia, non voler mangiare
– Se il cane si comporta in modo anomalo

Osserviamo sempre bene i nostri cani e se notiamo qualcosa che non ci convince, chiamiamo subito il veterinario.

di Redazione