Non può camminare, striscia fino ai soccorritori per essere salvato!

Oggi vogliamo raccontare una storia ricca di speranza. Lo scorso Marzo, i membri della struttura di cura per animali “Humane Society”, insieme alle autorità locali, hanno fatto un grande salvataggio in Arkansas, negli Stati Uniti. Circa 295 cani vivevano in condizioni miserabili e di malasanità, senza cibo, senza acqua, immersi nelle loro stesse feci. Ma tra tutti i cuccioli salvati da questo lager, ce n’era un in particolare che ha dovuto lottare più degli altri. Sembrava non poter scappare da quell’inferno, il suo destino era ormai segnato…

Le sue condizioni erano terribili, era malato, malnutrito e debole, non riusciva neanche ad alzarsi sulle zampette, troppo gracili per sostenere anche un corpo esile. La sporcizia non gli facilitava il lavoro, era pesante e lui troppo debole. Ma si sa, i nostri amici sono molto intelligenti… è così che il cucciolo ha pensato di mettersi in posizione prona e di trascinare il suo corpo, strisciando a terra come un serpente, per raggiungere la salvezza, per scappare da quel luogo orribile.

Ricordo ancora quando ho visto Daniel per la prima volta, in quel capannone buio, strisciava verso di noi passando attraverso lo sporco e le feci degli altri cuccioli, piangendo a singhiozzi come se sapesse che eravamo lì per salvarlo. Era pieno di spirito di lotta per la vita!”, ha detto Jessica Lauginiger, operatrice che ha contribuito al salvataggio. Successivamente si è appreso che tutti i cuccioli tenuti nel “canile lager” dovevano essere venduti nei negozi di animali, ed era del tutto evidente che non c’era alcuna cura o preoccupazione per il benessere degli animali in loco.

Ve lo abbiamo preannunciato, fortunatamente si tratta di una storia a lieto fine. Tutti i cani sono stati salvati e portati in un rifugio di emergenza, dove hanno ricevuto cure mediche immediate. Le condizioni erano gravi ma l’intervento e le cure tempestive hanno salvato tutti gli animali ed è allora che il cagnolino “strisciante”, Daniel, è stato finalmente affidato nelle mani delle persone giuste. Dopo appena due settimane il pelosetto correva libero, è cresciuto a vista d’occhio e dopo tanta attesa, finalmente è arrivata anche una bellissima notizia per lui: Daniel è stato adottato! Guardate il cambiamento nella foto:

Meraviglioso vero? Oggi, Daniel è un cucciolo molto amato, vive una favola con la sua nuova famiglia amorevole e non mostra tracce del suo passato, anche le ferite dell’anima sono guarite. Daniel è un cucciolo fedele, regala gioia e amore a chi lo conosce. Condividete questa storia, una speranza per tutti i cuccioli maltrattati, violati e abusati, aiutiamoli a fuggire da queste prigioni. Adottate i bisognosi, date loro una seconda possibilità! Condividete tutti!