Non riconosce il suo umano dopo 5 settimane, ma poi lo annusa e tutto cambia

Il loro primo incontro è avvenuto circa un anno fa… Shane Godfrey ha trovato il suo cane abbandonato in una strada vicino a casa sua. Era ferito, sporco, denutrito e la sofferenza nei suoi occhi gli ha trafitto l’anima al primo sguardo. L’uomo, senza esitare, l’ha portato in casa e ha iniziato a prendersi cura di lui. Da quel momento, i due sono diventati inseparabili e Shane non rinuncerebbe per nulla al mondo al suo amato amico peloso.

Ma poi è accaduto qualcosa che ha segnato le loro vite per sempre. Nel mese di Febbraio del 2017, Shane è stato ricoverato per una semplice influenza che poi, però, si è rivelata molto di più. Aveva una grave infiammazione dei polmoni, insufficienza renale, una grave infezione del sangue e la meningite. E’ stato tenuto in cura presso l’ospedale per oltre cinque settimane, i medici erano piuttosto pessimisti riguardo la sua vita. Ma, contro ogni previsione, Shane si è rimesso in forma ed è tornato a casa dal suo fedele compagno, accudito, nel frattempo, da sua sorella.

C’era solo un piccolo particolare, il suo aspetto! In ospedale si era trascurato, aveva la barba più lunga, era dimagrito e la sua voce era flebile. Era così magro che in tanti stentavano a riconoscerlo, compreso il suo cane. Quando il cucciolo ha visto quell’estraneo seduto in giardino, ha avuto timore ad avvicinarsi, forse era un po’ bruttino! 🙂

Inizialmente gli ha abbaiato contro ma poi quando si è avvicinato, lo ha annusato e tutto è cambiato.  Guardate voi stessi la reazione nel video:

Emozionante, non è vero? Non so a voi, ma a noi questo video ci ha lasciato un enorme sorriso sul viso e crediamo proprio che ce lo porteremo per il resto del giorno. Condividete amici, sono queste le scene che vogliamo vedere ogni giorno!