Non sempre il chip significa certezza di essere salvi!

La Louisiana è un bellissimo paese degli Stati Uniti, purtroppo l’inverno qui è difficile, l’alluvione di qualche giorno fa ha causato distruzione, molte persone sono state costrette a lasciare le loro case, altri  hanno perso la vita. Queste inondazioni non fanno distinzioni, interessano tutti indifferentemente, uomini e animali, tanti cuccioli sono “orfani” altri purtroppo non ce l’hanno fatta.  Per fortuna ci sono persone disposte a correre dei rischi per salvare delle anime innocenti; due di questi soggetti sono volontari di un’organizzazione di soccorso, Mike Anderson e Darrel Watson.

3da300790bafa4624d01092dec31c7c3

Durante le ricerche nelle acque a Baton Rouge, capitale della Louisiana, Mike e Darrel hanno alzato la testa e hanno visto due pitbull appesi ad una recinzione, non ce l’avrebbero fatta ancora per molto a rimanere sospesi. I due soccorritori intervistati raccontano: “I cani erano in evidente pericolo, uno dei due era un cucciolo, pensiamo che sono rimasti intrappolati, appesi alla recinzione, per più di 16 ore. Eppure erano cani padronali, ne eravamo convinti!”.

72247f4cd66ab4ccd1b80dd78158eb41

Entrambi i cani, infatti, erano dotati di chip, ma purtroppo i padroncini dei due pitbull risultarono tra i morti nell’alluvione. Dopo aver messo i due cuccioli al sicuro, affidandoli ai volontari,  Anderson e Watson sono partiti per andare a cercare altre anime, persone o animali. Stando alle statistiche i due soccorritori quel giorno hanno salvato più di 100 vite!!

b7604599ce92ee38d59c1d2e34b1d52a

La Louisiana è un territorio devastato, ma la popolazione e i soccorritori non si arrendono, tenteranno il tutto fino alla fine…

ff673c68ed1748cf85d37362e28e4e32

Mike e Darrel sono due eroi, purtroppo per i due cani si sono aperte le porte dei rifugi della zona, le volontarie del posto cercheranno famigliari che se ne occupino oppure una buona adozione di coppia.

Guardate il video del momento del salvataggio:

Pit bull pup rescue. #2016historicfloodlaJukin Media Verified (Original) * For licensing / permission to use: Contact – licensing(at)jukinmediadotcom

Pubblicato da Mike Anderson su Domenica 14 agosto 2016

E’ una storia bellissima, ricca di speranza, dobbiamo ringraziare i volontari che nel caso di eventi spiacevoli come questi sono gli unici a metterci la faccia! Noi possiamo sempre aiutare con adozioni e sostentamenti per i nostri amici pelosi.