Orsetti lasciati in mare dalla madre chiedono aiuto a dei pescatori ma era troppo rischioso e

Oggi vi raccontiamo la storia di un incredibile salvataggio avvenuto in Russia: Rusian Lukanin e un amico erano in barca in un lago della Russia nord occidentale per pescare, quando all’improvviso hanno visto due cuccioli d’orso che cercavano di rimanere a galla in acqua.

I cuccioli non sembravano abbastanza forti per poter resistere e per poter raggiungere la madre che era già arrivata a riva, senza accorgersi che i suoi piccoli, invece, erano in difficoltà.

I cuccioli di orso, quando hanno visto la barca, si sono subito diretti verso i pescatori, cercando di aggrapparsi per rimanere a galla.

Gli uomini a bordo cominciano a parlare con calma agli orsi: “Riposati un po’”. Ovviamente erano preoccupati: e se li avessero morsi? “Non lo farà mai, si sta aggrappando alla vita”.

Cosa fare? Abbracciare un orso e portarlo su? I due hanno un’idea: prendere una rete una pesca per aiutarlo a salire a bordo.

Una volta recuperati, li hanno portati sull’isola dove la mamma li cercava, nel momento in cui si è accorta che non erano più dietro a loro: è stato pericoloso, è stato un azzardo, ma dovevano farlo, non potevano certo lasciarli lì da soli!

Il video del salvataggio è davvero incredibile!

Condividi con i tuoi amici!