Orso viene salvato dopo 9 anni di soffeerenze: ecco la sua felicità

Secondo la medicina tradizionale cinese, la bile degli orsi è un rimedio miracoloso: per questo molti animali sono segregati in piccole gabbie. Una vera e propria tortura! Per fortuna esistono al mondo associazioni che difendono i diritti di queste povere creature: già molti orsi sono stati salvati.

La vita di questi animali è piena di sofferenze: per poter estrarre la bile, viene lasciata nel loro ventre una ferita sempre aperta. Poi gli animali vengono avvolti da dispositivi di raccolta, dei veri e propri giubbotti di tortura. Una pratica orribile, denunciata spesso dall’associazione Animals Asia.

Secondo i dati dell’organizzazione, in Cina sono più di 10mila gli orsi che vivono in queste terribili condizioni. E anche nei paesi limitrofi sono stati riscontrati molti casi. Alcuni orsi hanno la fortuna di essere salvati. Come Tuffy.

Tuffy ha vissuto tutta la sua vita in una piccola gabbia, in una fabbrica di bile in Vietnam. Ha subito torture e abusi di ogni genere: dopo 7 anni di sofferenza è stato salvato.

Dopo un lungo periodo di riposo, eccolo pronto per tornare a vivere in una riserva naturale dove poteva muoversi liberamente.

Anche l’orso Cesare venne liberato da Animals Asia.

Lui venne salvato dopo 9 anni di dolore. Ora si gode la sua libertà.

La sua cicatrice è scomparsa e ora è in forma.

Tuffy e Cesare sono stati salvati, ma quanti altri orsi, invece, vivono ancora in queste terribili condizioni?

La libertà è un bene prezioso, per tutti, non dimentichiamolo mai!