Questa cagnolina continuava a toccare ed annusare la sua padrona

Susan Castriota è una grandissima amante degli animali, tale da aver creato una serie di libri per bambini, di cui è autrice ed illustratrice, sul tema del bullismo: tali libri vedono come protagonista la sua adorata cagnolina di nome Bella. Tutto iniziò nel 2013, quando Bella saltò sul letto di Susan.

Ogni mattina, il cagnolino le toccava e annusava il seno: la donna ignorava questa abitudine e le diceva sempre di andare via… senza pensare che la sua cagnolina stava per dirle qualcosa. Qualche mese dopo, Susan si sottopose alla mammografia di routine… i risultati non furono buoni come sperava.

Susan and Bella FOX studio Aug 24 2013

Susan aveva il cancro al seno: con molta fatica e con le dovute cure, la donna sopravvisse, anche se fu costretta a sottoporsi ad una mastectomia bilaterale. Non si era mai chiesta perché la cagnolina ogni mattina andasse ad annusarla proprio nello stesso punto, e solo dopo la biopsia era riuscita a mettere insieme i pezzetti di questo bruttissimo puzzle.

La rubrica The Doctors, in effetti, aveva già discusso più di una volta di come i cani possano essere in grado di percepire se una persona soffre (o soffrirà) di cancro o meno solo annusando varie parti del corpo, come era successo a Susan. Il sistema olfattivo dei cani è molto più sviluppato del nostro e permette loro di identificare anche dei cambiamenti lievissimi nella salute di una persona, dal cambio dell’alimentazione ad una malattia degenerativa.

Non è che riescano a capire se qualcuno ha il cancro: piuttosto conoscono l’odore preciso delle persone con cui vivono a contatto, e quando l’odore cambia a causa del cancro, percepiscono il cambiamento. Susan ha voluto diffondere il messaggio non tanto per vantarsi della sua cagnolina e delle sue sensazioni, bensì per avvisare tutte le donne che è bene iniziare presto a fare la mammografia, per evitare di diagnosticare un eventuale cancro quando magari è troppo tardi.

Vi lasciamo al video racconto di Susan