Questa ragazza sorda incontra una cagnolina che le cambierà la vita

Amanda Geffen è una ragazza sorda ed è ben conscia del fatto di aver bisogno di più aiuto rispetto ad altre persone…anche se in realtà molta gente non capisce che può fare la maggior parte delle cose che possono fare tutti, pur senza sentire. La donna ha raccontato di aver incontrato una cagnolina di soli 7 mesi di nome Mika che aveva perso la casa: la sua famiglia l’aveva lasciata al canile perché non voleva una cagnolina che non poteva sentire.

Amanda, che desiderava da sempre un cane, sapeva di aver trovato quello che faceva per lei! Mika fu adottata grazie all’associazione Anarchy Animal Rescue di New York, che spesso si occupa di animali in condizioni particolari. Due mesi fa l’associazione ha preso due cuccioli randagi che non potevano sentire e vedere da un rifugio sovraffollato in Arkansas, lo stesso di Mika.

Jesie Stephenson, volontaria del canile ed interprete del linguaggio dei segni, si innamorò subito di Mika: non c’era nulla di male ad occuparsi di una cagnolina sorda ma sarebbe stato difficile farla adottare. Era importante che le persone iniziassero ad andare oltre i pregiudizi dell’avere un cane con una disabilità!

Jesie ha raccontato che, come per le persone sorde, bisognava imparare dei metodi speciali per comunicare, come ad esempio sventolare la mano per attirare l’attenzione del cane invece di chiamarlo per nome, ma di sicuro non si deve sentirsi a disagio nei loro confronti, perché sanno come vivere appieno le loro vite.

Mika adesso vive a casa di Amanda da circa una settimana: ama giocare, dormire, mangiare e passeggiare come tutti gli altri cani, è affettuosa e molto intelligente. Se all’inizio sembrava frustrata nel non riuscire a comunicare con Amanda, ora ha un linguaggio che condivide solo ed esclusivamente con la sua mamma umana: il loro rapporto è più stretto che mai!

Potete guardare come comunicano in questo dolcissimo video qui sotto