Ritrovato tra le rotaie, questo cucciolo cerca una famiglia

Qualche mese fa, l’organizzazione americana Hope For Paws di Los Angeles ha ricevuto una segnalazione piuttosto urgente: era stato avvistato un cagnolino di piccola taglia, abbandonato in un fosso tra le rotaie della ferrovia e un fiume, nella periferia della città.

Lisa Arturo, la volontaria dello staff che si è recata subito sul luogo dell’avvistamento, ha avuto subito una bella sorpresa: il piccolo era ancora lì dove era stato avvistato, ma soprattutto pareva essere ancora vivo. Essendo la zona molto pericolosa, Lisa dovette stare molto attenta nel far avvicinare la squadra di soccorso che era arrivata per procedere col salvataggio.

Bisognava infatti stare molto cauti ed evitare che il cagnolino scappasse dalla parte opposta: il treno poteva passare da un momento all’altro. Così i volontari si avvicinarono di soppiatto, pensando che il cane avrebbe avuto paura della loro presenza. Ma, al contrario, il piccolo incrociò il loro sguardo e rimase immobile tra i cespugli…come se li stesse aspettando da chissà quanto tempo.

Subito lo staff ne approfittò per lanciare la rete che avrebbe evitato la fuga del piccolo. Visto da vicino, capirono che si trattava di un incrocio di Chihuahua: il piccolo guaì per un paio di secondi, ma si calmò subito appena Lisa lo accarezzò sulla testolina. I volontari lo battezzarono subito Diesel: il piccolo, appena preso tra le braccia di Lisa, smise di tremare e non oppose resistenza, anzi, si lasciò coccolare.

Una volta portato al rifugio Rescue From The Heart, il piccolo venne sottoposto alle visite di routine, in modo da predisporre tutto il possibile per la sua futura adozione. Ancora non è chiaro come mai Diesel si trovasse in un punto simile della periferia della città, dove tra l’altro di notte vi sono parecchi animali selvatici che avrebbero potuto aggredirlo. in ogni caso, ora il piccolo è pronto per conoscere la sua nuova famiglia!

Ecco il commovente video del salvataggio