Scambiano questi esserini per dei cuccioli di cane ma si sbagliano

Un mese fa, un uomo di nome Craig Mcgettrick e il suo collega stavano ripulendo un giardino in Inghilterra quando si sono imbattuti in una vecchia coperta: sollevandola hanno trovato qualcosa di inaspettato…cinque minuscoli cuccioli. O meglio, i due uomini pensavano che si trattasse di cuccioli di cani o gatti, ma non sapevano di sbagliarsi di brutto, quelle sembravano le due uniche opzioni.

Pensando di fare una cosa giusta e che qualcuno li avesse abbandonati lì, li presero con sé mettendoli in una scatola per portarli al rifugio per animali più vicino, scattando infine una foto che condivisero sui social network. La foto arrivò fino a Martin Hemmington, fondatore del National Fox Welfare Society. I due uomini vennero quasi immediatamente contattati da Beccie, una donna che aveva visto la foto su Facebook e identificato i piccoli come cuccioli di volpe.

Questi appena nati non sembrano subito delle volpi, ma ricordano più cuccioli di cane: per questo motivo è così facile confondersi, come è accaduto ai due uomini. Paul McDonald, dello staff del rifugio Freshfields Animal Rescue, ha spiegato che la mamma volpe deve aver usato la coperta come tana, identificandola come un nascondiglio caldo e sicuro.

Poco ma sicuro, i cuccioli andavano riportati alla madre: così i due uomini si accertarono di non nutrirli in modo che i piccoli fossero molto affamati e richiamassero la mamma per essere sfamati. Li misero dunque al caldo nella scatola di cartone, nello stesso posto dove li avevano trovati, sperando che la volpe arrivasse.

Così accadde, ma in modo abbastanza strano…mamma volpe arrivò, ma non li nutrì tutti in una volta: accertandosi che non c’era nessun pericolo intorno, ne prese per la collottola uno alla volta per portarli via con sé tra gli alberi e potersene occupare. Ci auguriamo che questi cuccioli crescano coraggiosi come la mamma!

Se volete vedere come sono i cuccioli di volpe vi invitiamo a guardare il video qui sotto